Pesto di rucola e basilico

Nella lunga lista dei miei pesti non poteva mancare il pesto di rucola, ovviamente con aggiunta di basilico parmigiano e pecorino.Il pesto è una di quelle salse da condimento che ci piace su tutto: sulle patate lesse, nella pasta e nel riso, nelle insalate estive e pure sul pesce alla griglia! Eccovi quindi la mia ricetta di pesto con rucola, da conservare in frigo per un paio di giorni o anche in freezer, per utilizzarlo per i pranzi o cene dell’ultimo minuto!

Pesto di rucola e basilico
Gli ingredienti sono per riempire un barattolino da circa 200 ml. Se lo usate come condimento per la pasta è sufficiente per 4 persone.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Totale
15 min
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Totale
15 min
Ingredienti
  1. 40 gr di rucola
  2. 20 gr di basilico
  3. 25 gr di pinoli
  4. 15 gr di pecorino
  5. 20 gr di parmigiano
  6. 1 pezzettino di aglio
  7. Sale, olio
Istruzioni
  1. Lavare e asciugare la rucola e le foglie di basilico.
  2. Mettere nel mixer tutti gli ingredienti tranne sale e olio.
  3. Frullare a intermittenza finché il composto non è ben triturato, quindi aggiungere un filo di olio.
  4. Frullare un'ultima volta per circa 10 secondi perché l'olio renda cremoso il pesto di rucola.
  5. Regolare di sale.
Note
  1. Se vi piace potete aggiungere un po' di scorza di limone
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/
 Se vi è piaciuta la ricetta del pesto di rucola, date un’occhiata alle altre ricette di pesto sul mio blog 😉 .

Precedente Riso venere gamberi e curry Successivo Pasta crema di peperoni e ricotta salata