Pesce spada croccante in salsa agrodolce

La ricetta del pesce spada croccante in salsa agrodolce è un secondo piatto di pesce tenero e saporito. pesce spada croccante in salsa agrodolceInfatti con questa preparazione il pesce spada perde la sua…ehm…stopposità 😀 e insipidezza! Basta un po’ di farina e una salsa con aceto e cannella per creare delle sfiziose scaloppine di pesce. 

La preparazione è relativamente veloce, ed è un piatto ideale anche per le feste o per una ricorrenza, e anche per nascondere il pesce ai bambini se non lo amano molto; così sembrerà di mangiare una scaloppina!

tempi  Tempi

Preparazione: 10 min.+ 10 min. marinatura
Cottura: 5 min. + 5 min. salsa

COSTO2  Costo: medio
DOSI2  Dosi: per 2 persone DIFFICILE  Difficoltà: facile

La ricetta l’ha provata mia mamma e poi anche io ho fatto la mia personale versione. Ecco gli ingredienti per le “scaloppine di pesce spada”

ingredienti  Ingredienti per due fette di pesce
  • due tranci di pesce spada
  • un bicchiere di latte
  • Farina
  • Olio e sale

Per la salsa:

  • 2 cucchiai di olio
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio circa di aceto di mele (ma va bene anche l’aceto di vino bianco)
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere  – in alternativa io ho sperimentato anche il preparato di spezie Indiane di Cannamela che ha, oltre la cannella, cumino, zenzero, chiodi di garofano, cardamomo, noce moscata, insomma un bel mix di sapori orientali, e il risultato è stato molto buono…a voi la scelta!
preparazione  Preparazione
  1. Dopo aver lavato accuratamente le fettine di pesce spada le abbiamo private della pelle e le abbiamo immerse nel latte per almeno 10 minuti.
  2. Abbiamo tolto la spina centrale, le abbiamo quindi salate e infarinate per bene. Il mio consiglio è di renderle molto sottili con un batticarne o con un più prosaico bicchiere 😀 o barattolo perché ne acquisteranno sia in morbidezza che in croccantezza. Spesso con questa procedura la fettina ne perde dal punto di vista estetico ma ne guadagna il gusto.preparazione pesce spada con latte e farina
  3. Le abbiamo quindi passate in padella con poco olio a fiamma media, per dorarle da entrambi i lati proprio come le tradizionali scaloppine di carne.
  4. Le abbiamo messe nei piatti con coperchio per non farle freddare, mentre preparavamo la salsa con olio, aceto di mele (o di vino bianco), aceto balsamico e un pizzico di cannella, a fuoco medio basso e sbattendo con una forchetta o una frusta, finché non acquista densità (senza esagerare ;)).cottura del pesce spada e della salsa
  5. A questo punto decidete se versare la salsa direttamente sul pesce spada oppure servirla a parte, in base ai gusti dei vostri commensali :D.

Questa la foto del piatto della mammapesce spada in salsa di cannella

Questa la foto del mio pesce spada croccante in salsa balsamica con la variante spezie indiane.

pesce spada in salsa agrodolce indiana

Precedente Cornetti fiori di zucca e robiola Successivo Tortino di patate