Pasta ai carciofi con ricotta e pinoli

La pasta ai carciofi con ricotta e pinoli è un primo piatto saporito e ricco, ideale soprattutto se avete un paio di carciofi avanzati da riciclare!

Come al solito cerchiamo di non buttare e riciclare sempre gli avanzi, in particolare i carciofi che costano e sono buonissimi! E visto che adoro la pasta con i carciofi, mi sono inventata questa ricetta di primo piatto aggiungendo pinoli e ricotta, risultato delizioso e molto nutriente!  

Pasta carciofi, ricotta e pinoli tostati
Porzioni 2
Le dosi che trovate sono per 2 piatti. Nei tempi di preparazione non ho messo la cottura dei carciofi, perché io ho utilizzato quelli già cotti in precedenza!
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
20 min
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
20 min
Ingredienti
  1. 180 gr di pasta corta (io ho usato dei pennoni)
  2. 2 carciofi medi (cotti interi con olio, aglio e prezzemolo in pentola a pressione)
  3. 50 gr ricotta
  4. 1 cucchiaio abbondante di pinoli
  5. Olio
Istruzioni
  1. Frullare un carciofo con un po' del suo brodino di cottura, quindi unirlo alla ricotta.
  2. Tagliare l'altro carciofo a pezzetti.
  3. In un padellino tostare per un paio di minuti i pinoli, senza olio.
  4. Lessare la pasta, unirla alla crema di carciofi e ricotta amalgamando bene e se necessario unire poca acqua di cottura.
  5. Unire il carciofo a pezzi e i pinoli e completare con un filo di olio EVO a crudo.
Note
  1. La ricetta è super semplice e veloce.
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Cotolette di pollo e spinaci Successivo Bruschetta al sugo di pomodoro mozzarella e basilico