Spaghetti al pomodoro con cipolla e curry

Questa pasta al pomodoro cipolla e curry è assolutamente da provare, dà una sferzata di novità alla vostra classica pasta al sugo!

Lo sapete il mio obiettivo è quasi sempre: ricette facili, ricette veloci ma anche ricette originali o almeno con una punta di originalità! Così sono nati gli spaghetti al pomodoro con cipolla e curry, un primo piatto semplice ma di grande sapore!

Gli ingredienti sono davvero pochi: pomodoro, cipolla, curry e farina di mais…e spaghettoni o vermicelli ovviamente!

Spaghetti al pomodoro cipolla e curry
Porzioni 2
Questa ricetta si prepara in meno di mezz'ora compresa la cottura della pasta...
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
20 min
Tempo Totale
30 min
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
20 min
Tempo Totale
30 min
Ingredienti
  1. 180 gr di spaghettoni o vermicelli
  2. 1 cipolla piccola
  3. 1 spolverata di curry
  4. Farina di mais q.b.
  5. 150-200 gr di pomodoro a pezzi o polpa di pomodoro pronta
  6. Olio, sale, paprika
  7. Rosmarino
Istruzioni
  1. Tagliare la cipolla a rondelle sottili con la mandolina, quindi passarla in un mix farina di mais e curry in polvere.
  2. Farla dorare con un filo di olio in padella per qualche minuto, finché non assume un bel colore caramello.
  3. Togliere la cipolla dalla padella e metterla da parte. Aggiungere nella padella il pomodoro e far cuocere circa 10 minuti a fuoco medio, in modo che si restringa abbastanza e formi anche qualche crosticina abbrustolita. Regolare di sale e a piacere aggiungere un pizzico di paprika.
  4. Lessare la pasta e condirla con il pomodoro, quindi aggiungere la cipolla al curry.
  5. Tagliare del rosmarino fresco già lavato e aggiungerlo ai piatti.
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Mini frittate di piselli, ricetta dell'ultimo minuto! Successivo Saltimbocca ai pinoli, secondo di carne