Orecchiette gratinate al forno con zucchine e stracchino

Le orecchiette gratinate al forno zucchine e stracchino sono un primo piatto delizioso, una ricetta alternativa alle classiche versioni della pasta al forno al sugo. Io ho aggiunto anche la pancetta ma se ne fate a meno è anche un’ottima ricetta per una pasta al forno vegetariana

orecchiette gratinateLa pasta si cuoce un po’ prima e poi si ripassa al forno per dieci minuti, giusto per far sciogliere i formaggi, quindi è una ricetta che si può preparare in anticipo. Abbondate con lo stracchino e se necessario aggiungete anche un pochino di latte, visto che questa pasta al forno è senza besciamella.

Ingredienti_postitGli ingredienti sono per 4-5 persone e 500 gr di pasta fresca tipo orecchiette:

  • 500 gr di pasta orecchiette fresche
  • 4 zucchine grandi
  • 150 gr circa di stracchino o meglio ancora squacquerone
  • 100 gr di taleggio (se non vi piace il taleggio potete sostituirlo con altro formaggio saporito come gorgonzola, o ancora con del brie, o se preferite qualcosa di più stagionato, del provolone dolce)
  • 3-4 cucchiai di parmigiano grattugiato (facoltativo se volete mantenere la ricetta strettamente vegetariana)
  • 50 gr di pancetta affumicata (facoltativa se volete mantenere la ricetta vegetariana)
  • 7-8 foglie di basilico
  • 3-4 foglie di salvia
  • olio, sale, pepe

preparazione_postitI tempi della ricetta: la preparazione delle zucchine è di circa 15 minuti, la pasta fresca si lessa in 5 minuti e poi va amalgamata ai formaggi e alle zucchine, quindi si ripassa in forno per 10 minuti. Ed ecco la ricetta delle orecchiette gratinate al forno passo passo:

  1. Ho lavato e grattugiato le zucchine e le ho messe in padella con l’olio. Io ho utilizzato un cucchiaino di Crema d’olio Sabina DOP e 2 cucchiai di olio extravergine sempre Sabina DOP.
  2. Ho fatto soffriggere a fiamma vivace per circa 5 minuti, e ho aggiunto la pancetta tagliata a pezzetti/strisce piccole. Ho abbassato un po’ la fiamma e dopo altri 5 minuti ho aggiunto le foglie di basilico e quelle di salvia sminuzzate con le mani. A 15 minuti di cottura ho spento, aggiunto un pizzico di sale, pepe e un misto di aromi (io usato la selezione di sapori per pesce di Cannamela. Sì, non è un errore, ho usato proprio la selezione per pesce, perché si sposa molto bene con questa pasta vegetariana 😀 ).
  3. Ho lessato al dente le orecchiette e le ho versate in una pirofila da forno, ho aggiunto il condimento (se vi sembra troppo secco aggiungete qualche cucchiaio di latte).
  4. Ho aggiunto a fiocchetti sia lo stracchino che il taleggio, inserendoli bene dentro la pasta. Ho spolverato il tutto con parmigiano reggiano e messo in forno. 

Questo è il risultato dopo 10 minuti a forno statico 200°.orecchiette con stracchino e zucchine

Infine non posso non ringraziare il blog La cucina di Babe per l’ispirazione di questo piatto, nonché i miei amici Ilaria, Davide e Aurora che hanno dovuto assaggiare il mio primo esperimento di questa pasta!

 

Precedente Tozzetti arancia e cioccolato Successivo Tortino al cioccolato con cuore morbido