Olio aromatico fai da te

L’idea l’ho trovata sul sito Bioradar che a volte trovo davvero geniale nella sua semplicità. cubetti di olio al rosmarinoSe vi regalano con la carne un po’ di erbe aromatiche come alloro o salvia o il classico rosmarino, ma non li utilizzate subito, perché buttarli? Si possono utilizzare per fare monoporzioni di olio aromatico sempre pronte all’uso.

Questa non è una ricetta ma solo la velocissima e semplicissima procedura con cui realizzare monoporzioni di olio aromatico fai da te. Ecco come ho fatto io con il rosmarino:

  1. Ho lavato bene i rametti di rosmarino e ho staccato via via le foglioline.
  2. Ho preso il contenitore per i cubetti di ghiaccio da freezer e ho messo per ogni vaschetta qualche foglia di rosmarino.
  3. Ho riempito la vaschetta con olio di qualità (io Sabina DOP).
  4. Ho messo il tutto a congelare.cubetti-olio-preparazione

E le vostre monoporzioni sono pronte. Per utilizzarle tirate fuori i cubetti qualche ora prima, oppure scongelateli qualche secondo nel microonde o lasciandoli nei pressi dei fornelli mentre cucinate :D.

E l’olio aromatico è pronto!

Si può condire carne alla griglia, ma anche pesce o insalate o solo una caprese!

Per le dosi, dipende…se non volete esagerare con il condimento un cubetto potrebbe bastare, mentre per avere un condimento bello saporito ne consiglio due!!

Si possono fare cubetti anche con erba cipollina, origano, basilico, timo, insomma con tutte le erbe aromatiche che vi regalano oppure che avete sul balcone!

Precedente Hamburger spinaci e speck Successivo Linguine tonno e basilico

Un commento su “Olio aromatico fai da te

I commenti sono chiusi.