Mezze maniche puntarelle, gamberi e fiori di zucchina

Io adoro le puntarelle, nella loro versione classica con aglio e olio (e alici), ma questa volta volevo provare il binomio pasta e puntarelle: ho scelto le mezze maniche ma va bene anche qualsiasi altro tipo di pasta corta. Ho aggiunto gamberi e fiori di zucchina, qualche pomodoro secco e una spruzzata di scorza di limone.

Non è una pasta facilissima, perché rischia di rimanere secca in quanto il condimento non ha sugo di pomodoro né formaggi. Per evitare di ottenere una pasta slegata aiutatevi con l’acqua di cottura della pasta.

pasta con le puntarelleIl risultato, se seguite piccoli accorgimenti, è davvero buono, originale, ricco di sapori, insomma una pasta fuori dal comune.

Ingredienti_postitLe dosi che vi dò sono per 2 porzioni:

  • 180 gr di pasta corta (io, Mezze maniche)
  • 50 gr di puntarelle già pulite
  • 4 fiori di zucchina
  • 4 pomodori secchi
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • Peperoncino
  • Scorza di limone
  • Olio, sale

I tempi sono piuttosto brevi, tra preparazione e cottura siamo intorno ai 20 minuti. Quindi questa pasta con le puntarelle si prepara nel tempo di cottura della pasta.

preparazione_postitEcco la preparazione delle mezze maniche puntarelle e gamberi:

  1. Lavare e asciugare le puntarelle. Tagliare grossolanamente quelle più lunghe.
  2. Lavare e asciugare i fiori di zucchina. Togliere il pistillo.
  3. Mettere in una padella capiente lo spicchio d’aglio tagliato e sbucciato, l’olio e i gamberi e cuocerli a fuoco medio per 2 minuti. Sfumare con il vino e lasciare evaporare.
  4. Aggiungere le puntarelle e dopo un minuto i fiori di zucchina a listarelle. Completare con i pomodori secchi tagliati in 3/4 pezzi ognuno.
  5. Abbassare la fiamma al minimo e lasciare insaporire un minuto, allungando con un mestolino di acqua di cottura della pasta.
  6. Spolverare di peperoncino secondo i vostri gusti (ma non esagerate!) e spegnere. Regolare di sale.
  7. Lessare la pasta e versarla nella padella con il condimento. Amalgamare bene.
  8. Versare nei piatti e completare con un filo di olio EVO a crudo e scorza di limone.

Eccola qui la nostra pasta alle puntarelle. Se avete amalgamato a fuoco lento gli ingredienti si sentiranno perfettamente tutti i sapori ma in modo molto equilibrato e il croccante amaro delle puntarelle sarà mitigato dal dolce dei gamberi e dei pomodori secchi 😉 .

mezze maniche con puntarelle e gamberi

 

Precedente Polpette di tacchino, semplici e gustose Successivo Triangoli di cicoria e mozzarella