Linguine alle vongole, cremose con nota aromatica

Volevo aggiungere un tocco profumato alla mia pasta e vongole, e soprattutto avevo della rucola avanzata (e tutti sanno quanto poco duri la rucola in frigo 🙁 .

Linguine cremose e aromatiche

il risultato sono state delle linguine alle vongole con nota aromatica di rucola.

La preparazione non è molto diversa da una normale pasta alle vongole, per cui servono vongole veraci, aglio, olio, peperoncino, vino bianco e prezzemolo. E se ci sono nel frigo, anche dei pomodori ciliegino.

  1. Ho sciacquato le vongole in una ciotola con acqua e una manciata di sale e le ho lasciate immerse (ma dentro un colapasta). Le ho quindi passate con il colapasta sotto l’acqua corrente e fatte scolare.
  2. Ho soffritto aglio e peperoncino nell’olio, con la solita tecnica, quindi ho tolto il peperoncino e aggiunto le vongole veraci. Ho coperto e lasciato a fuoco medio perché si aprissero tutte (o quasi…ce n’è sempre qualcuna che non vuole collaborare!)
  3. Ho tolto il coperchio, aggiunto ½ bicchiere di vino bianco e fatto sfumare, ho aggiunto qualche pomodorino che avevo (5-6 circa) tagliati in 4 parti, ma va bene anche solo a metà. Ho spento e coperto di nuovo.
  4. Mentre le linguine lessavano ho tagliato circa 40 gr di rucola.

 

Le fasi di “lavaggio” e cottura delle vongole

Per ottenere una pasta alle vongole cremosa io lesso le linguine molto al dente. Le rovescio quindi nella pentola delle vongole – che perciò dovrà essere abbastanza capiente – accendo il fornello più piccolo e con un cucchiaio di legno mescolo spesso, mantenendo la fiamma media. Pian piano, di solito ci vogliono 2-3 minuti, la pasta rilascia l’amido e si forma la cremina.

Mantecare la pasta nella pentola delle vongole finché il liquido non si addensa

Ho spento e aggiunto la rucola. Ancora qualche girata e il piatto è pronto!

Pronte le linguine aromatiche e molto cremose

Ingredienti per 180 gr di pasta (2 porzioni):

  • Vongole veraci: io le adoro quindi ne uso almeno 200 (ma anche 250) grammi a persona facendo una sorta di piatto unico, ma se avete altre portate dopo potete scendere a 150 gr a porzione
  • 40 gr di rucola
  • 5-6 pomodori ciliegino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Olio, aglio, peperoncino, prezzemolo
  • NIENTE sale (tranne quello in cottura per la pasta, e anche in questo caso senza abbondare).

Precedente Caprese al bicchiere Successivo Spiedini di polpette morbido croccanti