Involtini di pesce spada con cuore morbido

Questa ricetta è la rivisitazione di un piatto siciliano, che sul mio ricettario viene chiamato “braciolette di pesce spada” e che io ho trasformato in involtini di pesce spada. involtini di pesce spadaHo cambiato anche parte del ripieno, togliendo ad esempio  i capperi, che proprio non riesco a mangiare :(.

Ho sperimentato due ripieni: il primo a base di pane e olive, il secondo con aggiunta di robiola, che secondo me vince alla grande perché aggiunge ancora più morbidezza alla carne di pesce spada.

  1. Per prima cosa ho sciacquato e tolto la pelle al mio trancio di pesce spada (di circa 250 gr).involtini di pesce spada
  2.  L’ho tagliato in quattro pezzi eliminando le spine e l’ho battuto con un bicchiere (o con il batticarne se lo avete), per renderlo più sottile, cercando di non rompere la polpa. Ho salato.involtini di pesce spada
  3.  Ho preparato quindi il ripieno morbido, frullando 5-6 olive (metà verdi e metà nere), una fetta di pancarrè (o mollica di pane, o panino), prezzemolo, aglio, olio e pepe (niente sale perché le olive sono già salate ;)). Ho aggiunto un pochino di acqua per far diventare il composto abbastanza appiccicoso.involtini di pesce spada
  4.  Ho steso i ¾ del ripieno sul pesce, e su due dei quattro pezzi ho steso sopra anche un cucchiaino di robiola. Ho arrotolato a formare un involtino. Con il restante ripieno ho tamponato gli involtini di pesce spada esternamente, e spolverato con pangrattato.involtini di pesce spada
  5.  Visto che volevo cuocerli sulla griglia li ho infilzati con due spiedini, per girarli più facilmente (come fossero dei polletti allo spiedo :D). Li ho cotti 5 minuti per lato. In alternativa si possono cuocere al forno a 200°, anche con modalità grill, sempre non più di 5 minuti a lato.

involtini di pesce spada

Ed ecco pronti i miei involtini di pesce spada, una ricetta facile e con un risultato davvero ottimo.

involtini di pesce spada

Gli involtini sono croccanti fuori e teneri dentro, soprattutto quelli con la robiola, i miei preferiti! La prossima volta userò solo quella versione!

Ingredienti per porzione:

  • un trancio di pesce spada (almeno 200-250 gr)
  • 6 olive
  • 1 fetta di pancarrè o ½ panino all’olio o l’equivalente di mollica
  • Robiola (un cucchiaino per ogni involtino)
  • Olio, sale, pepe, aglio, prezzemolo
  • Pangrattato
  • Spiedini

Precedente Quarta puntata delle decorazioni per buffet Successivo Bicchierini di cioccolato in tre mosse

2 commenti su “Involtini di pesce spada con cuore morbido

    • Manuela - Ricette sbagliate il said:

      Grazie mille!! Il pesce spada non c’è sempre e quindi bisogna approfittare!! 😀

I commenti sono chiusi.