Hamburger spinaci e speck

Gli hamburger spinaci e speck sono un ottimo secondo piatto di carne. Sono una variante sfiziosa e saporita agli hamburger di carne classici. Hamburger spinaci e speckLa preparazione è più o meno identica, bisogna solo aver ripassato in padella gli spinaci con olio aglio e un pizzico di peperoncino. Io li faccio sulla griglia elettrica ma si possono cuocere anche in padella. 

Ecco la ricetta degli hamburger di spinaci e speck in breve.

ricetta in breve
difficoltà preparaz. cottura dosi costo
Facile 20 min. 10 min. 2 pax Basso

 

ingredienti  Ingredienti
  • 350 gr di macinato di manzo
  • 80 gr di spinaci (peso già cotti)
  • 2-3 fette di speck
  • 2 fette di pancarré o un po’ di mollica di pane equivalente
  • mezzo bicchiere di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • noce moscata, sale, pepe
  • 1 cucchiaino di senape
  • sale, olio, aglio e peperoncino per gli spinaci
  • olio a crudo e limone per condire (io Sabina DOP)
preparazione  Preparazione
  1. Per preparare gli hamburger spinaci e speck per prima cosa si devono ripassare gli spinaci (già lessati o surgelati) per circa 10 minuti con uno spicchio d’aglio e del peperoncino in olio extravergine. Ho aggiunto alla fine un pizzico di sale, tolto l’aglio e il peperoncino e lasciato a raffreddare.
  2. Nel frattempo ho lasciato il pane nel latte perché si ammorbidisse. L’ho quindi unito al macinato, ho aggiunto il parmigiano, noce moscata, sale e pepe e alla fine anche la senape.
  3. Ho unito gli spinaci un po’ alla volta al mio macinato, quindi ho tagliato con le forbici lo speck a listarelle e ho incorporato il tutto.
  4. Ho formato 5 hamburger e li ho cotti sulla griglia elettrica, circa 5 minuti per lato, ma si possono cuocere senza problemi anche sulla padella, ideale è quella larga e bassa per le frittate e non serve olio; non ho mai provato sulla bistecchiera :).preparazione Hamburger spinaci e speck
  5. Una volta cotti basta un filo di olio grezzo di qualità e una spruzzata di limone e sono davvero speciali!

Hamburger spinaci e speck

Precedente Crostata ai mirtilli sbagliata ma buonissima Successivo Olio aromatico fai da te