Gamberi al pomodoro agrodolce

Questi gamberi al pomodoro sono perfetti sia come secondo piatto sia come condimento per una pasta speciale.

Potete anche chiamarli gamberi in umido, io ho usato prevalentemente dei pomodori freschi piccadilly (vanno benissimo anche i pomodori pachino) e solo un cucchiaio di sugo (avanzato, altrimenti potete sostituirlo con della passata oppure ancora con del concentrato di pomodoro se lo utilizzate). 

La realizzazione di questa ricetta è facile e anche veloce, in 15 minuti circa i vostri gamberi al pomodoro agrodolce sono pronti! Io spesso ci condisco dei tagliolini o delle fettuccine e diventano praticamente un piatto unico, ovviamente dovete essere generosi con la porzione di gamberi, almeno 7-8 a testa!

Gamberi al pomodoro agrodolce
Io ho usato 7 gamberoni, diciamo che per condire un primo piatto di pasta sono anche per 2 persone, mentre se sono per un secondo di pesce vanno considerati a persona.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
20 min
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
20 min
Ingredienti
  1. 7 gamberoni
  2. 7 pomodorini piccadilly o pomodori pachino
  3. 1 cucchiaio di sugo o passata di pomodoro
  4. 1 spicchio di aglio
  5. Paprika dolce, affumicata e piccante
  6. 3 cucchiai di vino bianco
  7. 1 cucchiaio di aceto di mele
  8. Prezzemolo
  9. Scorza di limone grattugiata
  10. Sale, olio
Istruzioni
  1. Lavare i gamberi e sgusciarli. Metterli in padella con olio e l'aglio sbucciato e tagliato a metà (senza anima).
  2. Cuocere 2 minuti a fiamma medio alta, girando i gamberi, quindi sfumare con il vino bianco.
  3. Aggiungere i pomodori tagliati a metà e continuare la cottura per altri 2-3 minuti.
  4. Togliere i gamberi e continuare la cottura del sughetto altri 5 minuti circa, aggiungendo il prezzemolo, l'aceto di mele e le paprike. Per ultimo il cucchiaio di sugo. Togliere l'aglio.
  5. Rimettere i gamberi nella padella e salare, spegnere il fuoco. Grattugiare la scorza di mezzo limone e servire.
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Finte patatas bravas, ovvero ricetta alternativa per le patate lesse Successivo Crostini stracchino zucchine e pomodori