Fiaccole al vino rosso, zafferano noci e speck

Le fiaccole al vino rosso, zafferano noci e speck sono un’altra ricetta con pasta aromatizzata – le fiaccole al vino rosso appunto – davvero da provare. Un primo piatto invernale, caldo e colorato che sicuramente vi conquisterà. 

Le fiaccole al vino rosso sono una specialità del Pastificio Fanelli, e sono ottime con il ragù o i funghi. Io però ho voluto sperimentare una ricetta meno tradizionale.pasta al vino rosso zafferano noci speck

Ecco tutti gli ingredienti per 200 gr di pasta.Ingredienti_postit

  • 200 gr di fiaccole al vino rosso Pastificio Fanelli
  • 50 gr di speck
  • 1 bustina zafferano
  • 4-5 noci sgusciate
  • 1 scalogno oppure 1/2 cipolla
  • 80-100 ml di latte
  • brodo granulare, 1/2 cucchiaino
  • olio
  • pepe Grani del Paradiso
  • prezzemolo

Utilizzate una padella capiente per cuocere il condimento (26-28 cm), in modo che sia in grado di accogliere la pasta per una risottata finale 😀 ! E’ una ricetta veloce, il condimento si prepara nel tempo di bollore e cottura della pasta.

preparazione_postitEcco come preparare questa pasta al vino rosso zafferano noci e speck.

  1. Ho affettato sottile lo scalogno e l’ho fatto appassire nell’olio a fuoco medio, finché non si è dorato leggermente. Ho aggiunto lo speck tagliato a strisce e lasciato andare ancora per un minuto.
  2. Ho sciolto lo zafferano in mezza tazzina di latte (meglio se tiepido) e l’ho aggiunto al condimento, abbassando al minimo la fiamma. Ho aggiunto man mano anche il resto del latte e infine il brodo granulare (che sostituisce il sale). Ho fatto asciugare 5 minuti a fiamma minima. Ho pepato con il pepe Grani del Paradiso di Cannamela.
  3.  Nel frattempo ho lessato la pasta al dente, e sbriciolato le noci.
  4. Ho versato la pasta nella padella e ripassato a fuoco spento. Ho aggiunto le noci e il prezzemolo tritato.

Ecco pronta la pasta al vino rosso: colorata, saporita e croccante. E’ una ricetta senza panna perché io preferisco sempre utilizzare il latte in questi casi. Rimane più liquido ovviamente ma molto più leggero e a mio avviso esalta molto il sapore degli altri ingredienti mentre la panna decisamente li copre.pasta al vino rosso e zafferano

Buon appetito!fiaccole al vino rosso

Precedente Torta alla ricotta, ricetta senza burro Successivo Tortino di patate con funghi e speck, ricetta piatto unico