Fettuccine porcini, pachino e pecorino – ricetta facile ma d’effetto

Le fettuccine ai porcini pecorino e pomodori pachino sono un primo piatto di grande effetto ma in realtà sono una ricetta facile e relativamente veloce da preparare.

Se volete stupire con una pasta gustosa i vostri amici, parenti o amati 🙂 le fettuccine porcini pachino e pecorino sono il piatto giusto. Io le ho assaggiate in un buon ristorante dei Castelli Romani, a Grottaferrata per la precisione. L’unico rischio di questo primo piatto è che rimangano troppo asciutti. Io ho provato sia la versione linguine che la versione fettuccine all’uovo, e soprattutto nel caso pasta all’uovo dovete fare un po’ di attenzione perché tende ad assorbire il vostro sughetto!

I segreti per ottenere una pasta ai porcini pachino e pecorino perfetta sono di non buttare l’acqua di cottura e di essere generosi con l’olio!

Eccovi la ricetta della mia pasta porcini pachino e pecorino!

Fettuccine ai porcini con pecorino e pomodorini
Porzioni 2
Le dosi sono per due porzioni di pasta all'uovo o di grano tenero.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
20 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
30 min
Tempo Preparazione
20 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
30 min
Ingredienti
  1. 200 gr di fettuccine o 180 gr di pasta lunga tipo linguine
  2. 100 gr di funghi porcini (io ho usato quelli surgelati)
  3. 8-10 pomodori pachino
  4. 1/2 bicchiere di vino bianco
  5. scaglie di pecorino stagionato tipo pecorino romano
  6. prezzemolo
  7. 1 spicchio d'aglio
  8. Olio, sale
Istruzioni
  1. In una padella capiente mettere a dorare lo spicchio d'aglio spellato, tagliato a metà e privato dell'anima in olio (non siate avari con l'olio in questa ricetta!), a fiamma medio bassa. Togliere quindi l'aglio, lasciare freddare appena e aggiungere i funghi porcini ancora congelati.
  2. Cuocere i funghi porcini per 5 minuti circa a fuoco medio, girando spesso, e sfumare con il vino bianco.
  3. Lavare e tagliare i pomodori pachino in 4 spicchi, e aggiungerli ai funghi. Cuocere ancora un paio di minuti e regolare di sale.
  4. Lessare la pasta al dente, quindi versarla nella padella insieme al condimento, senza buttare l'acqua di cottura! Regolare la densità del sugo con l'acqua di cottura.
  5. Tagliare a listarelle sottili il pecorino. Versare la pasta nei piatti e aggiungere il pecorino. Completare con il prezzemolo tritato.
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Ed ecco la versione della pasta porcini pecorino e pomodori pachino con le linguine, anche questa davvero ottima!

fettuccine porcini pecorino e pomodorini

Precedente Zuppa di legumi e farro, ricetta invernale Successivo Sogliola alla mugnaia, ricetta di pesce per grandi e bambini