Settima puntata delle decorazioni per buffet: il bosco

Per le decorazioni per buffet stavolta vi presento il bosco: un centrotavola autunnale che si realizza con un paio di mele e 4 pere. decorazioni per buffet: il bosco, centrotavola autunnaleE per il “sottobosco” ricci, castagne, noci, o qualsiasi cosa vi venga in mente che ricordi l’autunno. Per creare il centrotavola bisogna innanzitutto formare i 4 funghi.

 

  1. Ho preso una mela gialla e una rossa e le ho tagliate a metà. Ho ricavato con il coltello 4 fori sulle 4 metà delle mele, cercando di dare loro un aspetto il più possibile circolare. In questa procedura avere un utensile specifico ammetto che avrebbe aiutato 😉decorazioni per buffet: il bosco, centrotavola autunnale
  2. Ho quindi inserito i pezzetti di mela gialla intagliati nelle mele rosse e viceversa.
  3. Ho tagliato la base e la testa di 4 pere e ho infilato su ognuna uno stuzzicadenti.decorazioni per buffet: il bosco, centrotavola autunnale
  4. Ho fissato le mezze mele a formare il cappello del fungo, su ogni pera.decorazioni per buffet: il bosco, centrotavola autunnale
  5. Ho posizionato i 4 funghi su una superficie di legno (io ho usato un portafrutta-sottopentola, ma si potrebbe usare ad esempio un tagliere).
  6. Ho decorato con castagne e ricci  e noci.

decorazioni per buffet: il bosco, centrotavola autunnaleConsiglio: preparatelo lo stesso giorno, altrimenti mele e pere iniziano ad arricciare i bordi della buccia, con un effetto meno “fresco”. E il giorno dopo…macedonia per tutti ;).

decorazioni per buffet: il bosco, centrotavola autunnale

L’idea arriva dal sito visual food, dal quale molto spesso prendo spunto.

 

Precedente Conchiglie funghi e Philadelphia ricetta veloce in dieci minuti Successivo Salsa alle noci homemade

2 commenti su “Settima puntata delle decorazioni per buffet: il bosco

  1. Francesca il said:

    Per evitare anneriscano esiste qualche trucchetto? Se volessi prepararle la mattina per la sera?

    • Manuela - Ricette sbagliate il said:

      No, nessun trucchetto speciale, tranne magari lo stesso che si usa per torte o macedonie, cioè qualche goccia di limone sopra…
      in più considera che la parte interna, quella che si annerisce, non si vede, perché le mele sono capovolte…

I commenti sono chiusi.