Cordon bleu di tacchino e panatura croccante

Questa è la ricetta di un secondo piatto amato da tutti, adulti e bambini, i Cordon bleu. Io ho preparato i cordon bleu di tacchino, ripieni con prosciutto crudo e formaggio dolce, cotti al forno. Come sempre ho voluto aggiungere qualcosa di mio 😀 , una panatura un po’ originale!

Avevo un misto di frutta secca salata avanzata da un aperitivo, quindi arachidi, nocciole, mandorle, anacardi, pistacchi. Allora ho pensato ad un’ottima ricetta riciclo: farli diventare una panatura per i miei cordon bleu.cordon bleu croccanti

Ma cominciamo con gli ingredienti, che sono per 2-3 persone (a seconda della fame e di quante altre portate avrà la vostra cena!).Ingredienti_postit

  • 300 gr di fettine di petto di tacchino tagliate sottili
  • 50 gr di prosciutto crudo dolce
  • 50 gr di formaggio morbido e dolce (tipo asiago o galbanino o caciotta)
  • 1 cucchiaio di senape
  • 2 cucchiai di misto frutta secca (riciclo degli avanzi di un aperitivo, altrimenti potete utilizzare del pangrattato “grosso”)
  • 1 cucchiaino colmo di farina di mais (io ho usato la preparazione di Cannamela Classica)
  • olio evo

Notate che non ho messo il sale tra gli ingredienti, perché sia il prosciutto che la panatura che ho utilizzato sono molto salati. Se usate pangrattato classico aggiungete un pizzico di sale alla carne prima di panarla!

preparazione_postit

  1. Ho realizzato la mia panatura mettendo la frutta secca nel mixer e frullando per alcuni secondi. Non deve diventare una farina, ma restare a piccoli pezzi. Ho aggiunto la farina di mais.
  2. Ho preso le fettine di tacchino (se non ve le hanno tagliate fine battetele un po’ con il batticarne) e le ho ricoperte con prosciutto e formaggio. Ho messo sopra un’altra fettina di tacchino, quindi ho spennellato con la senape (che io di solito preferisco all’uovo in queste preparazioni)
  3. Ho panato il tacchino per bene, quindi l’ho messo su una teglia foderata di carta forno e oleata.
  4. Ho cotto in forno a 180° circa per 15-20 minuti,o comunque fino a doratura, girando i cordon bleu a metà cottura e aggiungendo un filo d’olio se necessario.

cordon bleu di tacchino

La cottura al forno rende i cordon bleu più leggeri ma se preferite la versione classica potete anche friggerli in padella, e in questo caso sostituite l’olio evo con olio di semi per friggere.

cordon bleu al forno

Sono ottimi, molto croccanti e morbidi all’interno!

 

Precedente Cena di San Valentino 2015 Successivo Pasta ricotta e pomodori secchi