Calamarata crema di piselli, ricotta e pinoli

La calamarata crema di piselli ricotta e pinoli è una pasta dalle mille proprietà: gustosa, veloce, nutriente, leggera, è adatta anche ai bambini, che amano i pisellini!

Questa pasta crema di piselli ricotta e pinoli mi ha sorpreso davvero per la sua riuscita delicata ma saporita, un mix davvero interessante; è inoltre un primo piatto molto veloce da preparare, ideale per cene dell’ultimo minuto.

Io ho usato la calamarata ma va bene qualsiasi pasta corta, l’importante è ricordarsi di tenere da parte un po’ di acqua di cottura per regolare la densità del sugo. 

Calamarata crema di piselli ricotta e pinoli
Porzioni 2
Una ricetta veloce di pasta per quelle serate in cui non si hanno idee ma una confezione di pisellini surgelati sì!
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
20 min
Tempo Totale
30 min
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
20 min
Tempo Totale
30 min
Ingredienti
  1. 160-180 gr di Calamarata (o altra pasta corta)
  2. 100 gr di pisellini (io surgelati)
  3. 75 gr di ricotta
  4. 1 cucchiaio di pinoli
  5. 1 scalogno
  6. Peperoncino
  7. Prezzemolo
  8. 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  9. Olio
  10. Un pizzico di brodo granulare
Istruzioni
  1. Mettere i pisellini ancora congelati in una padella con olio e scalogno tritato. Cuocere a fiamma media per 5-7 minuti, girando spesso finché non saranno cotti, quindi aggiungere un pizzico di brodo granulare (che per me sostituisce il sale).
  2. Spegnere e aggiungere anche il peperoncino in polvere in base ai vostri gusti e a quelli dei bambini.
  3. Mettere i piselli nel mixer con metà ricotta e frullare il tutto, tenendo da parte qualche pisellino intero. Rimettere in padella e amalgamare l'altra metà della ricotta.
  4. In un altro padellino tostare per un minuto i pinoli. Lavare il prezzemolo e tritarlo. Grattugiare il parmigiano.
  5. Lessare la pasta, quindi unirla alla crema di piselli e ricotta a cui avrete aggiunto qualche mestolino di acqua di cottura della pasta, fino ad ottenere una crema morbida.
  6. Versare nei piatti, spolverare con il parmigiano grattugiato e con il prezzemolo tritato, e infine aggiungere i pinoli e i pisellini interi tenuti da parte.
Note
  1. Se non avete la ricotta, potete sostituirla con del caprino o al limite con della robiola, in base a ciò che avete in casa! E' pur sempre una ricetta dell'ultimo minuto quindi dipende da ciò che abbiamo in frigo!
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/
 Buon appetito!

Precedente Rotolini di pancarré prosciutto e formaggio Successivo Rotolo alla marmellata, ricetta per la merenda