Bruschetta al salmone e fiocchi di latte

Bruschetta salmone e fiocchi di latte

Assaggiata in un bistrot (italiano) e adorata immediatamente è stata la bruschetta salmone e robiola…però al supermercato la robiola non era in offerta…lo so, non è proprio un validissimo motivo, però spulciando nello scaffale ho visto che in offerta c’era jocca, cioè i fiocchi di latte. Perché non provare? Il risultato non è niente male, anche perché i fiocchi di latte sono meno salati della robiola (anche se meno spalmabili, ahimè) e stemperano bene il salmone.

Ingredienti, tutti a freddo dopo aver tostato il pane sulla griglia o in padella, sono nell’ordine:

fiocchi di latte – un filo d’olio e un pizzico di sale (facoltativo) – una fettina di salmone affumicato – erba cipollina.

Gli strati della bruschetta

Precedente Sale rosa Successivo Salmone in crosta di olive e pistacchi