Bruschetta mousse e salvia, ricetta riciclo

La bruschetta mousse e salvia è una perfetta ricetta riciclo, perché si possono riutilizzare sia il pane avanzato dalle grandi abbuffatebruschetta mousse e salvia, ricetta riciclo con salame, arrosto e ricotta (lo si mette sempre a tavola ma con le varie portate, quasi nessuno lo tocca :D), sia salumi e latticini. I miei ingredienti sono stati salame, arrosto di lombo e ricotta. Ma potete usare mortadella, prosciutto cotto, o arrosto di tacchino per i salumi e philadelphia o robiola per il formaggio spalmabile. Dipende dai vostri avanzi ;).

Il procedimento è anche super veloce, perché ho unito in un mixer salame, arrosto e ricotta e ho iniziato a frullare, aggiungendo poco alla volta del latte, finché non ho raggiunto una consistenza cremosa e spumosa.bruschetta mousse e salvia, ricetta riciclo con salame, arrosto e ricotta

Ho tostato le fette di pane sulla griglia (o sul grill del forno) con un filo di olio e ho spalmato la mousse, completando con qualche foglia di salvia tritata con il coltello. A piacere (e soprattutto se avete da riciclarli) potete aggiungere pistacchi, o altra frutta secca.bruschetta mousse e salvia, ricetta riciclo con salame, arrosto e ricotta

Considerando che per Natale ho ricevuto anche un mini ricettario sulle bruschette, direi che la bruschetta mousse e salvia è solo la prima di una lunga serie di ricette a tema!

Se vi è piaciuta l’idea iscrivetevi gratuitamente alla Newsletter cliccando qui perché nella prossima ci saranno altre idee di riciclo post-feste!

Ricapitoliamo gli ingredienti:

  • Ricotta: 2 cucchiai
  • Salame milano: 6 fette
  • Arrosto di lombo: 4 fette
  • Latte: qualche cucchiaio
  • Pane, olio, salvia

Precedente Focacce aromatiche Successivo Arancini asiago e tartufo

2 commenti su “Bruschetta mousse e salvia, ricetta riciclo

  1. MANU il said:

    Non è la mia passione frullare le cose … ma così mi sembra proprio carina.Grazie x l’idea.
    buona serata da Manu

    • Manuela - Ricette sbagliate il said:

      Ciao Manu, a volte dopo giorni di salumi a fette frullare è una liberazione ah ah ah! Pensa che nella ricetta originale indicava il mascarpone, un po’ pesantina, invece così la manteniamo più leggera. Un bacio e torna a trovarmi quando vuoi!

I commenti sono chiusi.