Alberi di Natale in pasta sfoglia, idea antipasto e segnaposto

Gli Alberi di Natale in pasta sfoglia sono un divertente antipasto natalizio e si usano anche come segnaposto.

Li avevo visti in rete tempo fa in un video e non vedevo l’ora di sperimentarli! La ricetta è davvero semplice, la cosa più laboriosa è dare la forma agli alberelli di Natale con la pasta sfoglia, perché potrebbero sembrare delle informi fisarmoniche. In ogni caso, anche se da crudi vi sembrano orrendi, da cotti sono molto carini e simpatici…!

La ricetta in foto prevede l’utilizzo di solo salame (io Golfetta perché ha le fette lunghe che si prestano perfettamente) ma li ho sperimentati anche con salmone affumicato e zucchine e sono molto buoni ed equilibrati!

Alberi di Natale in pasta sfoglia
Porzioni 14
Con una pasta sfoglia rettangolare si ottengono circa 13-14 alberelli, dipende quanto fate spesse le strisce.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
15 min
Tempo Totale
30 min
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
15 min
Tempo Totale
30 min
Ingredienti
  1. Una confezione di pasta sfoglia RETTANGOLARE
  2. 150 gr di salame tipo Golfetta
  3. oppure
  4. 1 zucchina grande e 150 gr di salmone affumicato
  5. Stecchini da spiedini
Istruzioni
  1. Aprire la pasta sfoglia e tagliare a strisce per la lunghezza per ottenere alberelli più alti.
  2. Tagliare a strisce il salame e disporlo su ogni striscia di sfoglia
  3. Fare allo stesso modo se usate il salmone e ricoprire con sottilissime strisce di zucchina cruda (tagliata con la mandolina).
  4. Piegare a soffietto la striscia formando delle pieghe sempre più ampie per dare l'idea dell'albero di Natale.
  5. Infilzare ogni albero con uno stecchino.
  6. Scaldare il forno a 200° e ricoprire di carta forno una teglia o una placca abbastanza capienti, quindi disporre gli alberelli che non devono toccarsi (si possono disporre in verso alternato per sfruttare meglio lo spazio).
  7. Cuocere circa 15 minuti o fino a doratura.
Note
  1. Una volta cotti si possono anche infilzare su un pezzetto di formaggio o su un tappo di sughero e diventare dei gustosi SEGNAPOSTO!
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Pasta e fagioli, con i crostini di pane quasi un piatto unico! Successivo Idea antipasto veloce: girelle di sfoglia al pesto