Scaloppine alle mele, secondo piatto originale

Le scaloppine alle mele sono un secondo piatto originale dal leggero gusto agrodolce, molto delicate e perfette se volete stupire a cena!

Questa ricetta delle scaloppine alle mele la chiedo a mia madre non so da quanti mesi ormai…e finalmente eccole qui! 

scaloppine alle meleCosì se siete stanchi della solita ricetta delle scaloppine al vino, potete provare questa variante, per un secondo piatto originale e sfizioso!

Ingredienti_postitLe dosi che trovate sono per 2 persone:

  • 4 scaloppine di vitella (circa 250 gr)
  • 1 mela rossa (noi mele Fuji, ve ne avanzerà un po’)
  • 1/2  limone
  • 10-15 gr  di burro
  • Qualche cucchiaio di vino rosso leggero
  • Farina
  • Sale e pepe

I tempi di preparazione sono di circa 15-20 minuti e con la cottura arriviamo intorno a 30 minuti. 

preparazione_postitEd ecco la preparazione delle scaloppine alle mele:

  1. Lavare le mele, asciugarle e togliere il torsolo con uno scavino o un coltello a lama lunga.
  2. In un piattino spremere il succo di limone, quindi tagliare le mele a fette molto sottili, immergerle da entrambi i lati nel succo di limone e poi metterle da parte una sopra l’altra. 
  3. Battere la carne per renderla sottile, quindi infarinarla leggermente. 
  4. Cuocere le scaloppine in una padella con un filo di olio a fiamma medio bassa. Aggiungere sale e pepe e far rosolare su entrambi i lati per un minuto. Togliere le scaloppine e tenerle al caldo su un piatto coperto. 
  5. Nella stessa padella aggiungere ora il vino rosso (2-3 cucchiai circa) e lasciar deglassare a fuoco minimo, per un paio di minuti, in modo che si formi una cremina. 
  6. Scolare le mele dal succo di limone e metterle in padella. Salare e pepare di nuovo e far cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti. 
  7. Mettere le mele nei piatti come fondo, adagiarvi sopra le scaloppine e completare con il sughetto ottenuto.

Le scaloppine alle mele sono pronte! Il gusto leggermente agrodolce è piacevole e non eccessivo, sono assolutamente da provare anche per un’occasione speciale!

scaloppine alle meleRingraziamo anche il blog Ginger e Tomato per la ricetta originale che comprende però anche i pistacchi. 

Precedente Cantucci cacao e mandorle Successivo Cestini di spinaci, contorno o antipasto