Crea sito

Minestra di lenticchie farro e porcini

Oggi vi presento una ricetta gustosissima, inventata di sana pianta: la minestra di lenticchie, farro e porcini! Ho provato a cercare qualcosa in giro sul Web, ma non ho trovato niente che soddisfacesse le mie aspettative. E così ho usato il mio buon senso e la mia esperienza per produrre un risultato a dir poco gustoso! Ho preso quello che mi avanzava in casa ed ecco qua, un piatto perfetto per l’inverno, da gustare caldo.
Per la preparazione, ho usato la pentola a pressione, come mio solito, ma potete tranquillamente farne a meno, avendo l’accortezza di raddoppiare i tempi di cottura. Io sinceramente mi sono innamorata della pentola a pressione Lagostina Clipso Perfect: appena avrò un po’ di soldini da parte, la comprerò sicuramente! Se vi piace cucinare con la pentola a pressione, potete dare un’occhiata anche al Risotto in pentola a pressione o al Pollo con le patate.
Ecco dunque gli ingredienti per la preparazione della minestra di lenticchie, farro e porcini.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gLenticchie secche
  • 100 gFarro
  • 50 gFunghi porcini surgelati
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • 3 cucchiaiSugo di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Prezzemolo
  • foglieAlloro

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Padella

Preparazione della minestra di lenticchie, farro e porcini

  1. Lavare le lenticchie e il farro (io di solito uso quelli che non necessitano di ammollo). Versare nella pentola a pressione due cucchiai di olio, le lenticchie e il farro, le due foglie di alloro, il sugo e 5 bicchieri di acqua fredda. Chiudere il coperchio.

    Accendere il fornello a fiamma alta e dal momento del sibilo abbassare la fiamma e lasciare cuocere 20 minuti (o comunque la metà del tempo indicato sulla confezione del farro).

    Nel frattempo in una padella piccola versare i due rimanenti cucchiai di olio e l’aglio sbucciato e tagliato a metà. Lasciare imbiondire e poi togliere. Aggiungere i porcini lavati e tagliati (non è necessario farli scongelare) e lasciare insaporire per circa 10 minuti a fiamma dolce. Aggiungere anche il prezzemolo e regolare di sale.

    Trascorsi i 20 minuti, spegnere la fiamma della pentola a pressione, lasciare sfiatare completamente e aprire il coperchio. Se la minestra dovesse essere ancora troppo liquida, accendere il fornello e lasciare rapprendere per qualche minuto senza coperchio e a fiamma bassa. Regolare di sale e aggiungere i funghi.

    Servire calda e…buon appetito!

    Se ti è piaciuta questa ricetta, seguimi sulla mia pagina Facebook Cucina con Ange!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian