Marmellata di pere allo zenzero

Marmellata di pere allo zenzero La ricetta di questa buona marmellata è di Susanna. E‘ buonissima sul pane, sulle fette biscottate accompagnare i formaggi stagionati è una meraviglia Ingredienti 2,5 kg di pere williams gialle 1 kg. di zucchero 2 buste di pectina 1 limone 1 e 1/2 cucchiai di zenzero in polvere Sbucciare le... Continua »
febbraio 26, 2011 / 9

Ciambella di ricotta

Questa è una buonissima ciambella che si mantiene morbidissima per più giorni. Ottima per le prime colazioni. Ingredienti 300 gr. di ricotta 300 gr. di zucchero 300 gr. di farina 3 uova con bianco a neve 2 cucchiai di olio,  oppure 100 gr. di burro una bustina pane degli angeli... Continua »
febbraio 20, 2011 / 7

Strucolo in straza carsolino

Questo è il dolce del mio menù triestino Questo strucolo in straza è un dolce tipico del Carso triestino. Facile da trovare, nei ristoranti del Carso , delle trattorie, negli agroturismi. E’ questo alle noci che va per la maggiore, ma esistono tante varianti : alla ricotta agli spinaci, ai... Continua »
febbraio 19, 2011 / 3

Stinco di maiale con contorno di patate in tecia

Stinco di maiale con contorno di patate in tecia Come secondo, ho fatto uno stinco di maiale con contorno di patate in tecia ( tegame) Ingredienti Uno stinco di maiale a persona Una foglia di lauro, rosmarino , salvia cipolla ,aglio , sale , pepe, olio evo mezzo bicchiere di vino bianco brodo q.b. Preparazione: prendete lo stinco di... Continua »
febbraio 17, 2011 / 1

La jota triestina

La jota triestina Questo è il primo piatto per la raccolta ” Buon Compleanno Signora Italia” Dalle ricerche fatte nel tempo, la Jota è stata riconosciuta come una minestra prettamente triestina. Ingredienti 200 gr. di fagioli borlotti o rossi 250 gr. di patate 250 gr. di capucci garbi (krauti) 1 foglia di lauro... Continua »
febbraio 3, 2011 / 13

Rumtopf tedesco

Questa ricetta è stata scritta sul forum di GZ.da Gabry alias montebianco Questo è il mio Rumtopf Si usa un vaso di ceramica con coperchio,il rumtopf appunto, oppure un grosso vaso divetro a chiusura ermetica poi coperto di carta stagnola per non fare prendere luce. Si inizia  con 250gr. di... Continua »
febbraio 1, 2011 / 5