Ricetta lievito naturale o pasta madre

Ricetta lievito naturale o pasta madre,come prepararlo in casa.Seguitemi e realizzerete la vostra pasta madre che vi durerà per sempre se avrete cura di lei.La farina da usare è la 00,sceglietela con proteine da 12/16 per ottenere ottimi risultati

1°giorno: Mettete in una ciotola 200 grammi di farina 00+100 grammi di acqua tiepida+ un cucchiaino di miele Impastate gli ingredienti per 5 minuti,formate una palla,fate sopra una croce con un coltello e ponetela in un barattolo di vetro alto coperto con pellicola trasparente bucherellata,per farla respirare,e lasciatela a temperatura ambiente per 48 ore lievito naturale     Trascorse le 48 ore eliminate la crosta dalla superficie,prelevate 200 grammi di lievito naturale e mescolatelo con 100 grammi di acqua tiepida e 200 grammi di farina 00 Impastate bene,fate sopra una croce e ponete il lievito nello stesso barattolo di vetro coperto con la pellicola bucherellata e lasciatelo riposare per altre 48 ore.Fate un segno vicino al barattolo con un pennarello per verificare se cresce 011 (Immagine lievito naturale appena rinfrescato) Dopo 48 ore il vostro lievito naturale avrà raddoppiato il volume lievito naturale 4°giorno

 

 

Per il secondo rinfresco togliete la prima parte del lievito molto delicatamente,mettete in una ciotola 200 grammi di lievito,inserite 100 grammi di acqua e mescolate con una forchetta.Coprite con 200 grammi di farina e impastate.Fate come sempre la croce e ponetelo nel barattolo di vetro coperto con pellicola trasparente,fate dei taglietti sulla pellicola e mettete il lievito a riposo per altre 48 ore

Se il lievito naturale è troppo liquido diminuite la quantità di acqua in 80 grammi invece di 100 grammi.

Trascorse le 48 ore togliete la prima parte del lievito,pesatene 200 grammi,buttatene il resto,aggiungete 100ml di acqua e mescolate con una forchetta.Aggiungete la farina e formate una palla.Fate una croce e mettete il lievito nello stesso barattolo di vetro(pulitelo con carta da cucina)coperto con la pellicola

Da questo momento dovrete rinfrescare il lievito naturale tutti i giorni per i prossimi 15 giorni.

Trascorsi i 15 giorni,rinfrescate il lievito naturale come di consueto e conservatelo in frigo

Rinfrescatela da questo momento ogni 4/5 giorni anche senza utilizzarla

Prima di rinfrescarla tiratela fuori dal frigo e tenetela una mezz’ora a temperatura ambiente prima e dopo il rinfresco.Ponetela nuovamente in frigo

Se invece volete utilizzare il lievito naturale o pasta madre in qualche ricetta,rinfrescatela e tenetela per 4 ore a temperatura,togliete la parte da utilizzare e la restante formate una palla e ponetela nel barattolo con coperchio e in frigo

Se non sono stata abbastanza chiara domandate pure

Questa è la ricetta lievito naturale o pasta madre dell’evento nel gruppo Fan Giallozafferano di Fb di Nunzia e Filomena che ringrazio

 

 

13 commenti su “Ricetta lievito naturale o pasta madre

  1. Io ho il mio lievito da più di tre anni e le cose che ci sforno hanno un profumo unico, niente a che vedere con quelle fatte con il lievito commerciale.
    Utile ed interessante il tuo post.
    Bacioni cara e buona serata.

  2. Emanuela il said:

    Scusa, non ho capito da quale momento si può cominciare ad usare il lievito, dopo i 15 giorni in cui lo si è rinfrescato quotidianamente? E quando lo si conserva in frigorifero, il coperchio del barattolo dev’essere bucherellato o no? Grazie.
    PS mi ha sempre incuriosito molto ed ora che hai messo queste semplici istruzioni, proverò a farlo!

    • ricetteditina il said:

      Ciao Emanuela si può usare dopo un mese esatto,segnati la nascita ;),in frigo puoi chiudere il barattolo con il coperchio.Dai prova questa ricetta è semplice!Poi se hai dubbi scrivimi..ciao grazie

      • Emanuela il said:

        Grazie, oggi comincio l’avventura! Volevo chiederti, intanto, se poi il lievito madre che otteniamo si può usare anche con la macchina per il pane, che ha tempi di lievitazione abbastanza corti…

        • ricetteditina il said:

          Ciao Emanuela,si la uso anch’io soprattutto in inverno è comodissima!Segui comunque la ricetta in genere bisogna far lievitare nuovamente …fammi sapere e grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *