Patate ripiene

Patate ripiene,delle deliziose barchette di patate farcite e passate in forno.Con un cuore filante che farà impazzire grandi e piccini.Ho aggiunto del prosciutto cotto e del formaggio..una libidine sentirete!Semplicissime da realizzare venite con me vediamo cosa vi occorre per realizzare questa ricetta

Ingredienti per 4 patate ripiene:

  • 4 patate
  • 50 grammi di formaggio filante(io edamer)
  • 50 grammi di prosciutto cotto
  • 10 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaino di burro
  • 2 cucchiai di latte
  • Erba cipollina o prezzemolo
  • Sale

barchette di patate,patate farcite,patate al forno,

Procedimento:

Scegliete le patate della stessa dimensione

Lavate le patate e mettetele in una pentola coperte di acqua

Lessatele per circa 25 minuti dopo il bollore,ma dipende dalla grandezza delle patate quindi controllate la cottura con i rebbi della forchetta

A cottura scolate le patate e avvolgetele in un telo da cucina pulito per non scottarvi

Togliete la buccia superiore e scavatele delicatamente con l’aiuto di un cucchiaino cercando di non farle rompere

Mettete la purea di patate in una ciotola e inserite subito il burro,così con il calore delle patate si scioglierà

Togliete il grasso se presente al prosciutto cotto e fatelo a pezzettini

Fate a pezzettini anche il formaggio filante e grattugiate il parmigiano

Mettete i salumi nella ciotola con la purea di patate,aggiungete il latte e il sale e mescolate

Farcite le patate con il composto

Mettete le patate ripiene sulla teglia rivestita di carta forno

Infornate le patate ripiene e fatele cuocere a 180°per 10 minuti,il tempo che il formaggio si sciolga

Sfornate le patate ripiene e servitele tiepide

 

13 commenti su “Patate ripiene

  1. appena le ho viste mi è venuta subito la bava!!!dico davvero tina!!!!!!!!!!!:-)
    adoro le patate e le adoro ancora di più se sono ripienose come questa,mamma mamma chè famona!!!!
    buona giornata tina cara…

  2. Uhhhh, cosa vedono i miei occhietti… senti, qui non c’è il male, ma forse risalendo la corrente e poi tagliando lungo l’Arno queste barchette riescono ad arrivare fino a Firenze… :-)
    Buon mercoledì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *