Minestra di verza e riso

Un altra minestra questa volta però una minestra di verza e riso..una specialità dell’amiche Alda e Mariella.Ideale per la dieta di mio marito hihihihihih ..l’ha mangiata anche oggi fredda tanto che gli è piaciuta!provate anche voi

 

 Minestra di verza e riso

 

Ingredienti per 3 persone:

  • 1 verza piccola da 300 grammi
  • 100 grammi di riso
  • 100 grammi di fagioli cannellini
  • 1 crosta di parmigiano
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 1 spicchio d’aglio

 

 146Minestra di verza e riso

 

Procedimento:

 

Tagliate la verza e lavatela .

Fate bollire l’acqua  salata in una capiente pentola

Sbollentate la verza per pochi minuti,sgocciolatela e tenetela da parte.

Mettere l’olio con l’aglio in un altra padella,aggiungete la verza la crosta di parmigiano sale e coprite con un litro di acqua e lasciatela stufare per 40 minuti circa.

Prima di aggiungere il riso se l’acqua si è ristretta troppo aggiungetene altra per permettere al riso di cuocere.

Calate anche il riso nella verza e i fagioli e  lasciate cuocere per 15 minuti.

Aggiungete un pò di pepe e parmigiano grattugiato e servite la  vostra minestra di verza e riso 

 

 

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest Basta!Lunedì dieta! del blog Arte in cucina

 

 

 

 

 

 

 

47 commenti su “Minestra di verza e riso

  1. davvero ottima la verza in brodo, un’interpretazione interessante la tua Tina.. mi ricorda una zuppa molto classica della cucina piemontese.. ^^ buon week end

  2. Buongiorno Tina!!!
    Non posso crederci anche le minestre leggere?
    Ma allora ogni tanto pensi anche alla mia dieta oltre che a farmi ingrassare solo con il pensiero!!!
    Ciaooo buon sabato.

  3. Buongiorno cara Tina!!!!!
    Meravigliosa la zuppa e con il riso ancora di più!!!!! In bocca al lupo per il contest e un grande bacio bimba!!!!
    Grazie sempre!!!!!
    Buon Sabato…spero di riposo

  4. Buona Domenica Tina a te ed alla tua splendida famiglia.
    Qui piove dopo aver fatto ieri sera, una spolverata di neve.
    Scappo a preparare le lenticchie per il cotichino di oggi.
    Ciao smack!

Lascia un commento

*