Graffe

Buongiorno oggi graffe!!fate colazione con me?Le ho preparate l’altro giorno e fatte assaggiare ai vicini,pensavano le avessi comprate..bella soddisfazione!Soffici soffici si sciolgonoo in bocca vi assicuro.Ricetta diSonia 

Graffe

 

Vi ricordo la mia pagina su fb cliccate QUI

 

Ingredienti per 10 graffe:

  • 280 grammi di farina manitoba
  • 150 grammi di patate a pasta gialla
  • 50 grammi di burro
  • 60ml di latte fresco
  • 12,5 grammi di lievito di birra
  • 2 uova piccole
  • 40 grammi di zucchero
  • buccia di un limone

graffe,ciambelle napoletane,le ricette di tina,ciambelle,

 

Graffe

 

Procedimento:

 

Lessate le patate.

Preparate il lievitino mettendo in una ciotola metà zucchero con il latte tiepido..sbricolatevi il lievito..si dovrà formare una schiuma..attendete..

Poi incorporatevi 65 grammi di farina dal totale e amalgamate..

Coprite con della pellicola e fatela raddoppiare.

Sbucciate le patate e schiacciatele.

Mettetele in una ciotola dove aggiungerete la restante farina,il resto della zucchero,la buccia del limone grattugiato,e le uova sbattute..e il lievitino..amalgamate gli ingredienti e aggiungete anche il burro a temperatura fatto a pezzetti.

Amalgamate energicamente per 15 minuti.

Lasciate lievitare.Riprendere l’impasto e formate un cilindro..tagliate l’impasto in pezzetti da 60 grammi l’uno.

Formate delle palline e schiacciatele..con le dita fate un buco al centro r lasciatele lievitare per altri 15 minuti.

Friggete le graffe in abbondante olio caldo,avendo l’accortenza di girarle spesso in cottura..scolarle e appoggiarle su carta assorbente e successivamente nello zucchero.

Servite le graffe belle calde

 

 

 

 

Print Friendly

63 pensieri su “Graffe

  1. L’ultima foto è da urlo! Dannod avvero la sensazione di sciogliersi in bocca, tanto sono sofficiose. Non so eprchè ma mi fanno sempre venire in mente il carnevale :) Un baciotto

  2. Urca Tina!! Che signor dolce per la colazione!! ^_^ Sai che non le conosco queste graffe?!
    E comunque nonostante l’aspetto, che potrebbe farle sembrare una bomba calorica, vedo che c’è poco burro e poco zucchero..mmmhhh. un pensierino lo faccio! ^_^
    Un baciooo!

  3. A quanto le amoooooooo, ora che le ho viste le devo rifare, magari usando la tua ricettina, dalle foto mi viene di addentare lo schermo!! Bacioni!! E auguri per il contest!

  4. Chiribbio che bontà…..come concludere al meglio la giornata……..

    p.s. Posso chiederti un aiuto per inserire la ricetta per partecipare al contest sul blog di Giallo Zafferano???

  5. Risolto tutti problemi con il computer?
    Ma sai che queste ciambelle sono bellissime? Super soffici!!! Peccato che non siamo vicine di casa…
    Ah, come ne vorrei una in questo momento.

  6. Ciao! io le adoro!! le faccio haimè sono nel periodo di natale… Una cosa però non so come si conservano. Le mie appena fatte soo squisitissime :) ma il giorno dopo diventano già dure. Hai qualche consiglio in merito? Le tue restano morbide per qualche giorno? grazie :)

    • Ciao Sonia puoi conservarle al massimo per il giorno dopo riscaldandole qualche minuto in forno.Purtroppo non si conservano per più giorni.Grazie per il commento ciao

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>