Danubio salato

Buongiorno a tutti..oggi ripubblico una delle mie prime ricette..di circa un anno e mezzo fà.Ho aperto questo blog grazie a Martina e a Giallozafferano..è iniziato tutto per gioco..per provare..ora non riuscirei a farne a meno..ho conosciuto tantissime persone.incontrato molte amiche e spero di poterne conoscere altre..siete tutte nel mio cuore vi ringrazio per le visite e l’affetto che mi dimostrate!

ingredienti per il danubio salato:

550 gr di farina manitoba (io ho usato la 00)
250ml di latte
50 ml di olio di oliva
30 gr di zucchero
10 gr di sale
un cubetto di lievito di birra
1 uovo + 2 tuorli x spennellare

 

ripieno:

provolone qb

salame qb

procedimento:

 mettere in un recipiente la farina  un uovo lo zucchero.. olio il lievito sciolto nell latte tiepido, infine il sale, si deve formare una palla liscia e poi si lascia lievitare un ora… preparare  il ripieno io ho messo provolone e salame, ma si puo mettere quello che si preferisce…volendo anke dolce con nutella cremao marmellata.. dopo un ora ho ripreso la pasta e ho formato delle piccole pagnotelle da 40 gr l uno le ho stese con il mattarello e gli ho messo il ripieno ho chiuso formando dei panini piccoli messe in una teglia tonda un po distanti tra loro ma nn tanto e si fanno lievitare un altra ora in modo che si uniscono durante la lievitazione..nella teglia ho messo carta da forno ma potete usare anke il burro.. spennellare con i tuorli e subito in forno caldo a 200 gradi inizialmente poi piu basso a 180 gradi fino a doratura.

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest Le mie Prime Ricette del blog Cucina di cotto e spazzolato

 


Print Friendly

51 pensieri su “Danubio salato

  1. Buongiorno Tina!!!
    Mi piace molto questa ricetta e anche io, il Danubio non l’ho mai fatto. Nè dolce nè salato!!
    Complimenti per il tuo blog, che a me piace un sacco! ;-)
    Un bacio!!!

  2. Gonfio e soffice come piace a me…quanto mi piacerebbe staccarne una palluzza e papparmela per spuntino.Meraviglioso, davvero meraviglioso.Ti auguro un sereno fine settimana,Roby

  3. Ma è spettacolare questo danubio!Dovevo dire anche la mia l’altro messaggio è di Nani!Buon we e sono contenta di averti “conosciuto”

  4. buongiorno carissima,tutto ok?noi tt bene la scuola è di nuovo agibile per fortuna,è intervenuta un’impresa ed ha sistemato tutto,senti ma hai le mani d’oro!è spettacolare questo danubio,mi viene voglia di mordere il monitor!!!!!!!hi hi

  5. Ciao Tina, buon sabato!!! Ogni volta che vedo questo piatto mi viene la voglia di prepararlo, ma mi sembra così difficile e alla fine desisto.
    Stavolta voglio proprio provarci. Mi segno la ricetta in prima pagina e ci provo.
    Un abbraccio.

  6. Che bello Tina! Me lo ricordo sai questo danubio, i nostri Blog sono nati insieme e per un periodo abbiamo avuto anche lo stesso tema! Sai che rimpiango un po’ i primi tempi, sembrava di essere in famiglia! Ora siamo in tanti e ci perdiamo un po’……Brava Tina, ottimi anche i cornetti salati, che dire della cianfotta? Continua così, sei troppo forte!!!!!!!!

  7. Ti è venuto bellissimo! Quanto mi piace il danubio, lo faccio molto simile al tuo sia salato (con il sugo ai funghi è delizioso) sia dolce… mamma che bontà!!!

  8. Partecipi a quel contest perchè davvero ve lo siete spazzolato in quattro e quattr’otto???? e un pezzetto alle amiche?? non si fa così, “TINA”!
    un bacio e buon weekend

  9. Delizioso! E’ da molto tempo che non lo faccio, appena ho un po’ di tempo mi cimento. Hai ragione Tina, un blog cambia la vita… ti fa conoscere persone splendide e si viene a creare una sorta di amicizia virtuale tutte accomunate da una stessa passione: la cucina!:)

  10. wow! che spettacolo, ho già l’acquolina in bocca. Sembra morbidissimo. Ho tutti gli ingredienti, ci provo e ti faccio sapere come e se è venuto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>