Castagnole con ricotta

Le Castagnole con ricotta sono un dolce tipico di carnevale.L’impasto è semplice e veloce e l’aggiunta della ricotta rende questo dolce davvero soffice!La ricetta è della mitica Anna Moroni.Vi elenco gli ingredienti che ho usato,attenti solo all’umidità della ricotta può essere che per la vostra richieda più o meno farina .Ora passiamo alla ricetta seguitemi

Castagnole con ricotta sofficissime

 

Ingredienti per 8 persone:

400gr di farina 00

100gr di fecola di patate

5 tuorli

250gr di ricotta(vaccina)

150 ml di latte(inserirlo per ultimo può essere che non ne occorra così tanto)

150gr di zucchero

50gr di burro ammorbidito

1 buccia di arancia grattugiata

1 buccia di limone grattugiata

1 fialetta di aroma rum

1 bustina di lievito per dolci

Un pizzico di sale

Procedimento:

Setacciate la farina con la fecola,aggiungete il burro ammorbidito,i tuorli,lo zucchero, la ricotta,fialetta di rum e la buccia di limone e arancia grattugiate

Impastate il composto e incorporate il latte per ultimo se occorre a rendere l’impasto sodo,deve essere come quello degli gnocchi..morbido ma non appiccicoso

Lavorate la pasta per qualche minuto e fatela riposare per 15 minuti

Riprendere l’impasto e realizzate dei bastoncini,tagliateli a tocchetti di circa 2 cm

In una pentola alta fate riscaldare l’olio,dev’essere caldo se avete un termometro da cucina vi sarà utile,fate arrivare ad una temperatura di 170°.Io non ce l’ho quindi ho usato un pezzettino di impasto per rendermi conto se l’olio era pronto

Lasciate cuocere le castagnole con ricotta,poche per volta circa una decina se la pentola è bella ampia e a fiamma moderata fino a doratura

Scolate le castagnole e fatele asciugare su carta assorbente

Spolverizzatele le castagnole con ricotta con zucchero a velo prima di servire

 

castagnole semplici

 

ricetta castagnole

 

castagnole anna moroni

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta la cucina passo passo del blog Mani Amore e Fantasia

 

banner-cucina-passo-passo

Print Friendly

17 comments on Castagnole con ricotta

  1. ROSSANA
    2 febbraio 2013 at 09:26 (1 anno ago)

    Ma che belle che sono!!Mai provate con la ricotta, devono essere di una sofficità sconvolgente. Mi piacciono proprio, brava. Baci e buon week end!

    Rispondi
  2. giusy
    2 febbraio 2013 at 10:17 (1 anno ago)

    oddio che buone che devono essere!!più in la proverò a farli :D buona giornata cara!

    Rispondi
  3. Maria Pia
    2 febbraio 2013 at 10:26 (1 anno ago)

    non ho mai preparato queste frittelle con la ricotta nell’impasto, devo dire che sembrano sofficissime, una tira l’altra!
    baci e buon sabato!

    Rispondi
  4. Ilaria
    2 febbraio 2013 at 12:52 (1 anno ago)

    Come vorrei essermi svegliata stamani e trovarle nel vassoio… mi sarei buttata sul fritto anche a colazione…
    Buon sabato!

    Rispondi
  5. Simo
    2 febbraio 2013 at 12:54 (1 anno ago)

    mi ne faresti assaggiare uno?

    Rispondi
  6. Renata
    2 febbraio 2013 at 16:30 (1 anno ago)

    La ricotta io l’adoro e mai avrei pensato di usarla per le mitiche castagnole
    Grazie della ricetta!!!!!!!!1
    Un bacione Tina
    Buon Sabato

    Rispondi
  7. valeria
    2 febbraio 2013 at 16:47 (1 anno ago)

    ed io che amo la ricotta e la metto in tutti i miei dolci nelle castagnole mai messa! grazie tesora ottimeeeeeeeeeeeeeee

    Rispondi
  8. vickyart
    2 febbraio 2013 at 17:42 (1 anno ago)

    di sicuro buonissime come le ciliegie! una tira l’altra!!

    Rispondi
  9. Giovanni, Peccato di Gola
    2 febbraio 2013 at 18:20 (1 anno ago)

    devo dire che quando ho provato le ricette della Moroni non mi sono mai trovato male e se me le riproponi tu allora è garanzia :) grazie cara! passami pure tutto il piatto :D ahahahah

    Rispondi
  10. lori
    3 febbraio 2013 at 08:34 (1 anno ago)

    Grazie della ricetta Tina, l’aggiungo subito alla raccolta! :D

    Rispondi
  11. pippicalzina
    6 febbraio 2013 at 09:47 (1 anno ago)

    Ma che buone le castagnole..Tina mi fai venire una gola…potessi prenderne un paio..tornerò presto a postare..finalmente ho partorito e mi sto già organizzando per delle ricettine che avevo messo da parte in questi ultimi giorni..ciao Tina!!

    Rispondi
  12. mariangela
    6 febbraio 2013 at 12:03 (1 anno ago)

    Ciao io sono nuova dei blog…a quanto vedo queste castagnole sembrano veramente buone..ma volendo si possono farcire ad esempio con la crema?!

    Rispondi
    • ricetteditina
      6 febbraio 2013 at 14:38 (1 anno ago)

      Ciao Mariangela certo puoi farcirle con quel che vuoi..grazie per il commento

      Rispondi
  13. Alessia
    11 febbraio 2013 at 23:02 (1 anno ago)

    Ciao Tina devono veramente essere buonissime… volevo chiederti ma per friggere quale olio e’ piu’ indicato??? Grazie

    Rispondi
    • ricetteditina
      11 febbraio 2013 at 23:03 (1 anno ago)

      Ciao Alessia io ho usato l’olio di semi di girasole,puoi sostituirlo con quello di arachidi è uguale!Grazie a te e se la provi fammi sapere :) ciaoo notte

      Rispondi

Leave a Reply