I FRIARIELLI

Share:
Condividi


I friarielli sono le infiorescenze appena sviluppate della cima di rapa. Sono un contorno ottimo soprattuto come accompagnamento alla carne di maiale ed in particolare alla salsicce.

INGREDIENTI per 10 persone
2,5 Kg di friarielli
olio evo
2 spicchi d’aglio
peperoncino qb
sale

PROCEDIMENTO: pulire i friarielli, scegliendo soltanto le foglie verdi e più piccole, eliminare quindi tutti i rami più doppi. Lavare in abbondante acqua fredda. Mettere a colare (ma non completamente); nel frattempo mettere sul fuoco medio un tegame largo (o una padella grande) con olio a copertura del fondo (e anche un po’ in più :)), l’aglio e il peperoncino e fare appena friggere, aggiungere abbondanti friarielli, se riuscite anche tutti insieme e coprite con un coperchio; dopo circa 6-7 min sollevate il coperchio e girate (come fosse una frittata) l’intero blocco rovesciandolo sottosopra. Rimettete il coperchio per altri 6-7 min (a questo punto i friarielli avranno cacciato la loro acqua che servirà per la cottura), poi scoperchiate, salate e girate di tanto in tanto. Alzate un po’ la fiamma e fate cuocere fino a quando non sarà completamente asciutta tutta l’acqua di cottura e il friariello friggerà. ps vanno mangiati caldi caldi, ma si possono fare anche il giorno prima.

Print Friendly
Vota questa ricetta:
I FRIARIELLI
  • 4.00 / 55

6 risposte a I FRIARIELLI

  1. ipasticcidicaty scrive:

    Li adoro!! Li prendo sempre sulla pizza!!! Salsiccia e friarielli:-) un abbraccio!!

  2. sabrinalivia scrive:

    dalle mie parti invece i friarelli sono i peperoncini verdi dolci…..comunque mi piacciono entrambi!!!

  3. Li mangerei anche adesso hihihiihhih…buoni!!!Ciao cara buona giornata

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>