La Pizza Rossini è una specialità tipica della città di Pesaro. Sono venuta a conoscenza di questa pizza grazie alla mia amica Lucia, che da buona pesarese mi ha informato della sua esistenza e me l’ha consigliata. Questa pizza prende il nome dal famoso compositore pesarese Gioachino Rossini, che era solito richiedere la pizza margherita guarnita con uovo sodo e maionese. E’ così che la città di Pesaro ha introdotto questa specialità nella propria tradizione culinaria.

Pizza Rossini

Pizza Rossini

Ingredienti

Per la pizza:
125 g farina
3 g lievito di birra
4 g sale
un pizzico di zucchero
1 cucchiaio e mezzo di olio di oliva
50 ml acqua

Per la farcitura:
200 g passata di pomodoro
sale, olio, origano
100 g mozzarella
2 uove sode
3 cucchiai di maionese

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e aggiungere lo zucchero, mescolare fino a quando non sarà sciolto del tutto. Dopodiché io metto tutto nell’impastatrice; chi non ce l’ha dovrà procedere creando una fontana con la farina ed aggiungere tutti gli ingredienti, compresa la miscela con il lievito. Mescolare e impastare fino a quando il composto non prenderà forma. Far lievitare l’impasto per almeno 2 ore in una ciotola coperta con uno strofinaccio. Passate le 2 ore, prendere l’impasto e creare una pallina da mettere direttamente nella teglia unta e far lievitare per almeno un’ora sempre coperto e lontano dagli spifferi, meglio se nel forno spento. Condire la passata di pomodoro con olio, sale e origano. Stendere la pasta, mettere il pomodoro sopra la pizza, poi la mozzarella. Cuocere in forno preriscaldato per 10 minuti a 220°. Tirare fuori la pizza e aggiungere le uova sode tagliate a fettine e la maionese.

Pizza Rossini

Se siete curiosi di scoprire altre ricette tipiche marchigiane cliccate QUI.

Se siete amanti della pizza vi potrebbero interessare:
Pizza caprese
Pizza con pomodorini, rucola e parmigiano
Pizza estiva con rucola

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*