Sorbetto di ciliegia

Il sorbetto di ciliegia è una specialità che non potete non provare nel periodo delle ciliegie, si può fare con ciliegie di tutte le varietà e duroni che sono più grandi e più saporiti. Come in tutti i sorbetti le ciliegie non devono essere cotte ma l’unico requisito è che siano buone.

Il peso delle ciliegie negli ingredienti è da considerare di ciliegie pulite da gambo e nocciolo quindi pesatele direttamente mentre le pulite.

Ingredienti:1372369744

  • 250 g di ciliege
  • 80 g di zucchero
  • 170 ml di acqua

 

Preparazione:

La preparazione del sorbetto di ciliegie è semplicissima, lavate e pulite le ciliegie e mettetele nel becher nel quale avrete già messo acqua e zucchero, se le ciliegie sono molto dolci aggiungete alcune gocce di limone a piacere e frullate il composto con il mixer ad immersione ad una buona potenza per alcuni minuti.

A questo punto vi renderete conto che nel composto rimarranno comunque delle bucce intere, potete quindi decidere se lasciarle oppure filtrarle con un colino a maglia medio larga. Se decidete di filtrare il composto vi consiglio di frullare prima le ciliegie con l’acqua ed aggiungere lo zucchero al composto già filtrato.

Una volta pronta la miscela accendete la gelatiera e versate a mantecare per 20-30 minuti. Quando è pronto servite il sorbetto da solo o anche accompagnato da una macedonia di frutta.

Gelato allo yogurt e fragole

Ingredienti:

  • 180 ml di latte3673648063
  • 125 ml di panna
  • 125 ml di yogurt
  • 100 g di zucchero
  • fragole tagliate con zucchero

 

Preparazione:

La preparazione del gelato allo yogurt e fragole è veramente semplice, la prima cosa da fare però non è preparare il gelato ma preparare le fragole che dovranno riposare per diverse ore. Tagliate le fragole (la quantità è a vostro piacimento) in piccoli pezzi e mettetele in una ciotola con abbondante zucchero e se volete del succo di limone o del succo di arancia. Lasciatele riposare (anche senza mescolare lo zucchero) per almeno 5-6 ore, ma anche un giorno intero va benissimo.

Quando le fragole saranno pronte potete preparare il gelato; la preparazione richiede pochi minuti, unite il latte la panna e lo yogurt nel becher, aggiungete lo zucchero e mescolate il composto fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto e la miscela sarà perfettamente uniforme.

A questo punto accendete la gelatiera e versate il composto a mantecare per 30-40 minuti. Quando sarà pronto componete le coppe con il gelato allo yogurt come base e sopra unite le fragole tagliate con il loro sugo.

Un’altra variante è quella di fare una variegatura ossia di frullare le fragole al momento di servire ed aggiungerle al gelato frullate invece che a pezzetti, anche se personalmente consiglio di lasciarle a pezzi.

Gelato al cioccolato bianco

Ingredienti:

  • 350 ml di latte1516809303
  • 100 ml di panna
  • 50 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato bianco

 

Preparazione:

La parte più delicata nella preparazione del gelato al cioccolato bianco è sciogliere il cioccolato, mettete il cioccolato a pezzetti in una casseruola insieme a circa 100 ml di latte e scioglietelo lentamente sempre mescolando. Naturalmente è sempre meglio sciogliere il cioccolato bianco a bagno maria, altrimenti tenete il fuoco molto basso e il pentolino leggermente sollevato di tanto in tanto. Quando il cioccolato sarà sciolto nel latte aggiungete lentamente il resto del latte sempre mescolando per amalgamare il tutto. Una volta unito tutto il latte aggiungete anche la panna e lo zucchero e lasciate raffreddare completamente il composto.

Mettetelo in frigo per finire il raffreddamento poiché avere una miscela a circa 4°C aiuterà ad ottenere una perfetta mantecazione nella gelatiera. Quando il composto è completamente raffreddato versatelo nella gelatiera e in circa 40 minuti il gelato sarà mantecato e pronto per essere servito.

Il modo migliore per servire questo delicatissimo gelato è con qualche ricciolo di cioccolato fondente sopra che si sposa a meraviglia con il gusto del gelato al cioccolato bianco.

 

Gelato Fiordilatte

Il gelato fiordilatte è la base di molti gelati e probabilmente il gelato più semplice che si possa realizzare. Probabilmente nelle gelaterie è il gusto meno richiesto proprio per la sua semplicità ma il fiordilatte fatto in casa è tutta un’altra cosa, è come un foglio bianco su cui disegnare dato che potrete trovare infiniti abbinamenti, tutti perfetti.

Come servire quindi questo gelato così semplice senza che sia banale? È molto più facile di quello che potrebbe sembrare alcune semplici idee per servire il gelato fiordilatte sono una semplice spolverata di cacao dolce, una granella di nocciole, dei frutti di bosco freschi o delle ciligie cotte con lo zucchero come in foto. Insomma l’unico limite è la fantasia e il successo è scontato anche con un gelato così semplice!

Ingredienti:

  • 380 ml di latte3219319628
  • 150 ml di panna
  • 90 g di zucchero

 

Preparazione:

Versate il latte e la panna nel becker ed aggiungete lo zucchero. Mescolate il composto fino a quando lo zucchero sarà completamente disciolto, versate la miscela nella gelatiera e lasciate mantecare il gelato per 30-40 minuti, quando sarà pronto servite come più vi piace.