Bomboloni alla crema

I bomboloni alla crema sono dei golosi dolci fritti, lievitati, farciti con crema pasticcera e cosparsi di zucchero semolato. I bomboloni alla crema sono un classico fra i dolci fritti, diffusi a Carnevale ma non solo in tutte le regioni d’Italia. Nel Lazio potrete sentirli chiamare bombe alla crema, o spesso potrete sentirli associare ai krapfen ripieni di confettura. Differiscono certamente nel ripieno o in alcuni ingredienti dell’impasto ma si tratta, in sostanza, in ogni caso di dolcetti lievitati e farciti come preferite di più. Questi bomboloni alla crema sono soffici e delicati, non troppo dolci e buonissimi anche dopo qualche giorno!

* 10 bomboloni *bomboloni_alla-crema-e-cappuccino-300x225
Per l’impasto:
300 g di farina tipo 00
75 g di zucchero semolato
4 uova medie
75 g di burro
12 g di lievito di birra fresco
un pizzico di sale
la scorza grattugiata di un limone bio
Per la crema pasticcera:
190 g di latte intero
60 g di panna fresca
70 g di zucchero semolato
4 tuorli d’uovo
10 g di maizena (amido di mais)
un cucchiaino di estratto di vaniglia
Per decorare e friggere:
zucchero semolato o zucchero a velo q.b. q.b.
olio di arachidi q.b.

Impastate possibilmente con la planetaria perché l’impasto è piuttosto morbido. Versate la farina nella ciotola, aggiungete lo zucchero, la scorza grattugiata e il lievito sbriciolato.
Sbattete leggermente le uova e aggiungetele lentamente mentre impastate. Fatto questo, continuate a impastare per almeno 5 minuti con il gancio, quindi unite un cubetto di burro a temperatura ambiente per volta, per ultimo un pizzico di sale. Trasferite l’impasto in una ciotola ben infarinata e fatelo riposare in frigorifero per un’ora coperto da pellicola.
Preparate la crema: portate latte, panna e vaniglia a bollore. Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare spumosi, aggiungete la maizena setacciata e mescolate delicatamente.
Aggiungete il composto al latte in ebollizione e non mescolate fino a quando non si formeranno dei piccoli vulcani. Solo a questo punto, mescolate velocemente con un frusta e spegnete il fuoco. Stendete l’impasto su un piano molto infarinato e dategli uno spessore di almeno 2 cm. Ritagliate dei cerchi di 7-8 cm di diametro e lasciateli lievitare per 3 ore su una leccarda rivestita di carta da forno e ben infarinata.
Scaldate abbondante olio di arachidi in una padella (massimo a 160 gradi) e friggetevi pochi bomboloni per volta. Dovranno essere leggermente dorati da entrambi i lati. Scolateli su carta assorbente e passateli subito nello zucchero semolato. Incideteli su un lato e farciteli con la crema che avrete trasferito in una sac à poche con bocchetta a punta.

Fagotti di formaggio e pere

Ingredienti

-2 pistacchi  mature fagotti-di-formaggio-e-pere

200 gr. di gorgonzola e mascarpone
1 cespo di lattuga
 – 80 gr. di pistacchi
2 cucchiai di miele di castagno
Preparazione:
 
Sbucciate le pere, levate il torsolo e tagliatele in cubetti non troppo piccoli; più o meno, sei cubetti per ogni pera.
Lavorate il gorgonzola e mascarpone fino a farlo diventare una crema liscia e omogenea. Poi tritate i pistacchi in modo grossolano nel mixer e incorporateli al formaggio.
Scegliete le foglie più belle dal cespo di lattuga, lavatele e fatele asciugare su un canovaccio. A questo punto spalmate sulla foglia di lattuga un cucchiaio di crema, adagiatevi sopra un cubetto di pera e richiudete l’insalata come se si trattasse di un pacchettino. Fermatelo con uno stuzzicadenti.
Una volta composti i vostri fagottini, sistemateli su un patto da portata e cospargeteli con un filo di miele.

Millefoglie

Ingredienti

Dosi per: 8 persone

350g di Santa Lucia Mascarpone2640083691
5 uova
75g di zucchero
1 confezione di pasta sfoglia
60g di confettura di albicocche
10g di cacao
70g di zucchero a velo

Preparazione

Stendere la pasta sfoglia sottile, formando delle strisce di ca 10X5 cm.; bucherellarle, lasciar riposare alcuni minuti e passarle in forno caldo a 200° per circa 20 minuti o comunque fino quando non risulteranno dorati.
Nel frattempo amalgamare bene il Santa Lucia Mascarpone con le uova e lo zucchero.
Cospargere quindi una striscia con la confettura e con pochissima crema di mascarpone cosi’ ottenuta.
Appoggiarvi sopra una seconda striscia e cospargerla con la crema rimasta, quindi ricoprire con una terza e definitiva parte di sfoglia, girata al rovescio, in modo che la superficie resti più liscia possibile.
Cospargere la superficie con abbondante zucchero al velo. Decorare la millefoglie con alcune righe di cacao in polvere e servire.

Torta di cilege

Ingredienti

  • 200 g di Philadelphia Classico in vaschetta8941_38
  • 1 base di pandispagna
  • 250 g di ciliegie
  • 125 g di yogurt intero naturale
  • 100 g di zucchero al velo
  • 150 ml di panna da montare
  • 15 g di gelatina in fogli
  • 100 ml di succo di albicocche

Preparazione

1. Lavorate Philadelphia con lo zucchero a velo, quindi incorporatevi lo yogurt, la gelatina ammollata e sciolta nel latte, infine la panna montata.
2. Mettete il pandispagna sul fondo di una tortiera apribile da 20 cm di diametro, foderata con carta da forno e spennellatelo con il succo di albicocca
3. Versate la crema di Philadelphia sulla base, quindi distribuite sulla superficie le ciliegie snocciolate.
4. Fate raffreddare in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire.
Informazioni Nutrizionali per razione:
315 kcal