Insalata picante di baccalà con avocado e cocco

Ingredienti per 4 persone

300 g di baccalà dissalato

2 avocado maturi

1 spicchio d’aglio

1 cipolla rossa media

2 limoni verdi non trattati

1 bicchiere di latte di cocco

1/2 cucchiaino di peperoncìnoino in pasta

3 cucchiai di aceto di vino bianco

1 ciuffo di coriandolo fresco

per servire:

2 piccole noci di cocco fresche, tagliate a metà (oppure 2 grandi avocado)

Preparazione

Scottate il baccalà per 10′ in un litro d’acqua bollente acidulata con 2 cucchiai di aceto. Sgocciolatela con un mestolo forato e trasferitelo in un’ampia ciotola: lascìatelo raffreddare e spezzettatelo con la  forchetta.

Lavate i limoni, asciugateli e tagliateli a metà; spremeteli filtrando il succo con un colino a trama fine e raccoglietelo in una ciotolina. Riunite in una ciotola il latte di cocco con metà succo di limone, scioglietevi la pasta di peperoncino e amalgamate il tutto. Lavate il coriandolo, asciugatelo, tritatelo finemente e tenetelo da parte.

Spellate l’aglio e tritatelo con la mezzaluna, sbucciate la cipolla e afiettatela finemente; unite entrambi al baccalà a pezzetti e mescolate bene per insaporire.

Sbucciate gli avocado, eliminate il nocciolo e ricavotene la polpa; schiacciatene grossolanamente i 3/4 con la forchetta, tagliate a tocchetti la rimanente e irrorate il tutto con il 3uceo di limone rimasto. Riunite tutti gli ingredienti in una grande ciotola con l’aceto rimasto, mescolate con due cucchiai e profumate con il Coriandolo tritato. Distribuite il composto nei 4 mezzi gusci di cocco e servite.

In alternativa, potete servire l’insalata di baccalà anche nei mezzi avocado, irrorandone prima l’interno con succo di limone, perché non annerisca.

Il vino giusto: Franciacorta Brut

Arcadia 2001  Lantieri e Paratico

Spumante ottenuto da uve chardonnay al 70% e pinot nero. Il perlage è fine e persistente e il gusto è molto fresco e sapido. In enoteca costa circa € 16.

Calamaretti scottati su crema di piselli e pompelmi

Ingredienti:
 
400 gr calamaretti puliti interi2011020910013140332939_1
300 gr piselli bolliti
2 pompelmi rossi Jaffa
1 ciuffo di menta
1 spicchio d’aglio

Preparazione:
 
Dopo aver bollito i piselli in acqua salata, scolarli e frullarli a caldo con olio, acqua, sale, pepe e il ciuffo di menta,fino ad ottenere una crema liscia e consistente, poi disporla a specchio sul fondo di un piatto piano.

A parte scottare i calamaretti per pochi minuti in olio ed aglio, in una padella antiaderente rovente. Regolare di sale e pepe e disporli sulla crema di piselli; infine unire qualche spicchio di pompelmo pelato a vivo, condire con olio e servire.

Tempo di preparazione: 10 min.

Filetto di vitello con latte di cocco e lime

Un gusto esotico per questa ricetta che abbina l’aroma

Ingredienti

  • 160 g di Philadelphia Classico in panetto8929_38
  • 800 g filetto di vitello
  • 2 dl di latte di cocco
  • 5 lime
  • 30 g di burro
  • 2 spicchi di aglio
  • coriandolo
  • sale
  • pepe rosa

Preparazione

1. Legare la carne con uno spago da cucina, salarla e peparla, metterla in una casseruola (che possa poi andare in forno) con il burro e l’aglio sbucciato e fare rosolare la carne a calore vivace per qualche minuto, rigirandola spesso poi bagnarla con il succo di 4 lime
2. Passare il recipiente in forno a 180 ° C e fare cuocere la carne per un’ora e 15 minuti circa; durante la cottura ogni tanto cospargere la carne con il suo sughetto, se necessario, aggiungere un poco di acqua calda.
3. A cottura ultimata, estrarre la carne dalla casseruola e tenerla in caldo, unire al sugo di cottura il latte di cocco e Philadelphia, regolare di sale e aggiungere del pepe rosa pestato, mescolare e fare cuocere la salsa a fuoco moderato per qualche minuto.
4. Distribuire la salsa su un piatto da portata, unire il filetto e completare la preparazione con delle listarelle di buccia del rimanente lime, del pepe rosa e del coriandolo. Servire subito.