Torta di mele

Ingredienti

  • 250 grammi di farina772533361
  • 150 grammi di zucchero
  • 150 grammi di burro
  • 3 uova
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 bicchierino di latte
  • 4 mele
  • zucchero a velo quanto basta

Preparazione
Le sorprese sul tema torte di mele non finiscono mai, quando pensate che non si possa fare diversamente subito arriva qualcuno che ve ne presenta una diversa, sia per aspetto sia per sapore; e dunque, provate la torta di mele di Angela perchè ne vale la pena!
In un recipiente capiente montare le uova con lo zucchero con il battitore elettrico, quindi unire la farina, il burro fuso, il bicchierino di latte e per ultimo il lievito ed amalgamare bene.
Disporre il composto in una teglia per dolci precedentemente imburrata,  sbucciare le mele, tagliarle a fettine sottili e disporle  con molta cura a raggera sopra al composto.
Infornare a 180 gradi per circa 35 minuti; lasciar raffreddare la torta e cospargerla di zucchero a velo prima di servirla.

Bignè al cioccolato

Ingredienti per la crema

500 ml di latte intero3587802015
4 tuorli d’uovo
100 g di cioccolato fondente
40 grammi di farina
80 grammi di zucchero

Per ricoprire

40 grammi zucchero
80 grammi cioccolato fondente
25 grammi acqua

Preparazione

Prepara la crema al cioccolato sbattendo leggermente i tuorli d’uovo con lo zucchero in un pentolino, fino a gonfiarli, aggiungi qualche cucchiaio di latte a temperatura ambiente, setaccia la farina e incorporala, aggiungendo gradualmente il latte rimanente.
Metti sul fuoco e comincia a mescolare fino al momento dell’ebollizione.
Da questo istante fai cuocere per 3 / 4 minuti, poi spegni, aggiungi il cioccolato spezzettato e fai sciogliere continuando a mescolare.
Lascia raffreddare la crema, poi mettila in una sacca da pasticcere e imbottisci ogni bignè. Puoi anche tagliare a metà ogni bignè, farcire ogni metà aiutandoti con un cucchiaino e riaccoppiarli.
Metti in un pentolino l’acqua e lo zucchero, fallo sciogliere in modo da ottenere uno sciroppo, poi aggiungi il cioccolato a pezzi cuoci dolcemente per 5 minuti.
Intingi ogni bignè con questa glassa al cioccolato e sistemali a raffreddare in un vassoio nel frigo per qualche ora prima di servire.

Glassa al cioccolato

Realizzare una ottima glassa al cioccolato può fare la differenza tra una torta ottimamente confezionata e di sicuro successo, e una torta sprecata. Molte volte infatti la glassa al cioccolato che proviamo a preparare non raggiunge i livelli desiderati, a volte per un fattore di gusto, mentre a volte è la consistenza ad essere un fallimento. Questa ricetta qui proposta vi consentirà di ottenere una glassa al cioccolato perfetta per guarnire le vostre torte più buone, oppure anche per coprire dei pasticcini o dei bignè farciti con la vostra crema preferita. La preparazione non è per niente difficile, ma vanno seguiti alcuni passi con estrema cura, l’ideale sarebbe poter utilizzare un termometro, ma in mancanza, a maggior ragione se avete già un minimo di confidenza con i fornelli, potrete comunque regolarvi anche un po’ ad occhio. Questa glassa al cioccolato si stenderà facilmente e sarà perfettamente lucida, e soprattutto morbida, degna delle migliori preparazioni di alta pasticceria.

Ingredienti

Ingredienti per la ricetta della glassa al cioccolato (dosi per una torta di 26/28 centimetri di diametro)

180 ml di acqua2005188139
225 grammi di zucchero
7,5 grammi di colla di pesce
80 grammi di cacao in polvere non zuccherato
150 ml di panna liquida fresca

Preparazione

In una piccola pentola unisci l’acqua, la panna, lo zucchero ed il cacao, che avrai setacciato molto bene per evitare la formazione di sgradevoli e fastidiosi grumi.

Metti la piccola pentola sul fuoco, a fiamma decisamente dolce, e porta ad ebollizione il tutto, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che la miscela possa attaccare sulle pareti o sul fondo della pentola.

Prosegui la cottura per 8 minuti, sempre mantenendo la fiamma bassa.

Togli quindi la pentola dal fuoco e falla raffreddare. Bisogna che il composto arrivi ad una temperatura di 50 gradi.

Nel frattempo metti la colla di pesce ad ammorbidirsi in una ciotolina piena di acqua fredda.

Quando il composto sarà giunto a 50 gradi (toccandolo con un dito non devi scottarvi, sebbene sia molto caldo) strizza la colla di pesce ed uniscila, mescolando sempre con il cucchiaio di legno.

A questo punto la glassa è pronta, e andrà usata ad una temperatura di 40 gradi.

Se dovesse avanzare della glassa, o se vuoi raddoppiare le dosi per cuocerla solo una volta, e poi averne una quantità di scorta, sappiate che la glassa può essere perfettamente conservata in frigorifero per 3 o 4 giorni, o anche nel freezer (da mettere quando è già fredda, ovviamente), piazzandola in un contenitore ben sigillato. Così si conserverà anche per qualche mese, e basterà scongelarla e portarla ad una temperatura di 40 gradi per poterla usare nelle vostre preparazioni.

Cheesecake al cocco

Ingredienti

  • 180 g di biscotti secchi Oro Saiwa4731_38
  • 100 g di burro
  • 500 g di Philadelphia Classico in vaschetta
  • 350 ml di latte di cocco per dolci
  • 120 g di zucchero
  • 10 g di colla di pesce
  • 1 bacca di vaniglia
  • 2 cucchiai di cocco disidratato (oppure fettine sottili di cocco fresco)
  • alchechengi

Preparazione

Preparate la base della cheesecake al cocco sbriciolando i biscotti con le lame di un mixer e aggiungendo il burro fuso; mescolate per bene e poi stendete il composto sulla base di una tortiera (meglio se a cerchio apribile) di cm 22 di diametro che avrete precedentemente imburrato e ricoperto con della carta forno. Premete il composto di biscotti in modo da formare un fondo ben compatto (aiutatevi con il dorso di un cucchiaio o con le mani). Mettete il fondo della cheesecake in freezer per 15 minuti.
Nel frattempo ponete a mollo in abbondante acqua ben fredda la colla di pesce, in modo che si ammorbidisca. Versate in un contenitore il Philadelphia classico, il latte di cocco (tranne un paio di cucchiai che metterete in una ciotolina e terrete da parte), lo zucchero a velo e i semini della bacca di vaniglia, e sbattete il tutto per ottenere una crema morbida e liscia.
Quando la colla di pesce sarà morbida, scaldate i due cucchiai di latte di cocco fino a farli diventare bollenti, quindi unitevi la colla di pesce ben colata e strizzata; mescolate velocemente per scioglierla completamente e unite il composto alla crema di Philadelphia, sempre sbattendo.
Estraete il fondo della cheesecake dal freezer e versatevi sopra la crema al cocco, livellandola per bene con una spatola. Mettete il composto in frigorifero per almeno 4-6 ore (meglio sarebbe prepararla la sera prima).
Quando la cheesecake sarà ben compatta, guarnitela con il cocco grattugiato in superficie e gli alchechengi, quindi servitela.