Marmellata di limoni e zenzero

Print Friendly

Marmellata di limoni e zenzero Ricetta facile e veloce per la realizzazione della marmellata di limoni e zenzero.

Ottima abbinata a formaggi freschi e stagionati, ma altrettanto buona spalmata sul pane per colazione. Nelle nostre fotografie potete vederla accompagnata ad alcuni tomini freschi.

Classica confettura di limoni resa un po’ più particolare dal sapore speziato dello zenzero. Nelle varie cucine indocinesi questa spezia è spesso utilizzata nella preparazione di zuppe e piatti con salse, in questo caso ben si sposa al gusto acido del limone.

Ingredienti per la marmellata di limoni e zenzero:

  • 1 Kg di limoni, meglio se biologici
  • 400 g di zucchero
  • 2/3 cucchiaini di zenzero in polvere

Preparazione della marmellata di limoni e zenzero:

Lavate i limoni sotto l’acqua calda, tagliateli a fette sottili eliminando i semi e poi sminuzzateli.

Metteteli in una pentola alta e capiente, copriteli con acqua, tappate con il coperchio e lasciateli a macerare per 24 ore.

Buttate via l’acqua, e mettetene di nuova. Portate a bollore e cuocete per 10 minuti.
Scolate bene i limoni, aggiungete lo zucchero e lo zenzero e lasciate macerare per almeno un’altra mezz’ora.

Aggiungete un po’ d’acqua e cuocete la marmellata a fuoco lento per almeno 45 minuti.
In caso si asciugasse troppo durante la cottura, sarà necessario aggiungere ulteriore acqua.
Quando la marmellata sarà quasi cotta, con l’ausilio di un mixer a immersione, tritatela molto grossolanamente.
Per testarne la cottura potete fare la prova del piattino: versando una piccola quantità di marmellata su un piattino e inclinandolo il composto dovrà scendere lentamente; ricordatevi che raffreddandosi si indurirà ulteriormente.

La preparazione del sottovuoto per la conservazione della marmellataNel frattempo lavate bene i vasetti in acqua calda, asciugateli e riponeteli nel forno caldo a 120 °C per una decina di minuti. Quando la marmellata sarà pronta riempite i vasetti, chiudeteli bene e capovolgeteli su un asse di legno coprendoli con una coperta fino al completo raffreddamento. In questo modo andremo a creare l’effetto sottovuoto.

La sterilizzazione dei vasettiIn alternativa, dopo aver lavato i vasetti e averli riempiti con la marmellata calda, potete sterilizzarli immergendoli subito in una pentola d’acqua facendoli bollire per una ventina di minuti.

Gustate la marmellata di limoni e zenzero abbinata ai formaggi oppure spalmata sul pane o sulle fette biscottate.


Ricette simili che potrebbero piacerti:


3 thoughts on “Marmellata di limoni e zenzero

  1. Considerazione… mettendo i limoni a macerare in acqua e buttando via l’acqua si perde buona parte del succo.
    Il gusto si conserva?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*