Crêpes con ripieno di zucca e zenzero fritto

 

Le crêpes o crespelle sono abbastanza veloci da preparare, basta munirsi di una padella antiaderente di 15-20 cm di diametro, una spatola di legno, tanta calma e pazienza evitando di lasciarsi prendere dal panico alla prima, che di solito non riesce al meglio, sarà che la padella deve riscaldarsi adeguatamente… in pratica le operazioni più difficili sono due e cioè mettere una quantità adeguata di pastella nella padella e poi girare la crepe al momento opportuno, appena si è rappresa e colorita, delicatamente senza romperla. Quindi non vi abbattete e preparate tutte le crepes con tranquillità cercando di non farvi disturbare e innervosire dai “curiosi”, per me è come quando preparo la maionese che purtroppo a volte mi è impazzita con grande dispiacere.

Ho già inserito nel blog una ricetta con le crepes, quella del rotolo di crespelle con zucchine e crema al basilico, ma questa volta, per tranquillità, visto che mi trovo da mia madre e quindi nella sua cucina, ho preferito utilizzare le dosi di una mia vecchia ricetta, e poi la novità sta nel ripieno, ma soprattutto nello zenzero fresco. Per questo devo ringraziare l’autrice del blog foto e fornelli, che ancora non conosco, che mi ha fornito uno spunto graditissimo, visto che come lei adoro lo zenzero in tutte le salse! Per il ripieno invece mi sono ispirata alla ricetta trovata in quest’altro blog la zucca mezza piena. Poi, dopo una “riunione” con mia madre, ho deciso di inserire la farina integrale, visto che lei segue una dieta per il diabete.

Bando alle ciance, vengo subito al dunque e inserisco ingredienti e procedimento…

Ingredienti per 12 crêpes per 6 persone:

  • 2 uova,
  • 60 g di farina integrale,
  • 2 dl di latte e un pizzico di sale,
  • 20 g di burro.

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 g di zucca,
  • 100 g di ricotta,
  • 60 g di parmigiano,
  • 1/2 bicchiere di latte,
  • noce moscata grattata q.b.,
  • sale q.b.

Ingredienti per il condimento:

  • stracchino,
  • parmigiano grattugiato,
  • 6-7 cm di radice di zenzero fresco,
  • alcuni fili di erba cipollina per legare le crepes.

Preparazione:

Per le crêpes – preparare la pastella sbattendo in un contenitore le uova, un pizzico di sale, latte e farina.

Mettere a scaldare la padella antiaderente, fate sciogliere il burro e mescolarlo alla pastella, quindi versare velocemente con un mestolo una quantità di pastella che copra il fondo della padella.

Appena si rapprende e colorisce, girarla delicatamente con una spatola di legno. Aspettare pochi minuti poi toglierla dalla padella e continuare a preparare tutte le altre.

Per il ripieno – pulire e sbucciare la zucca poi metterla in una padella antiaderente con mezzo bicchiere di latte, coprire e cuocere per circa 20 minuti o fino a quando risulterà morbida.

Schiacciarla con una forchetta insieme alla ricotta, poi unire il parmigiano, la noce moscata, un cucchiaino di zenzero tritato ed il sale.

Ora potete procedere alla farcitura delle crepes, disporre il ripieno in ogni crêpe e arrotolarla chiudendola con un filo di erba cipollina annodato.

Disporre le crepes in una pirofila, cospargere di stracchino a pezzetti e parmigiano, quindi infornare per 10 minuti.

Nel frattempo tagliare a julienne lo zenzero e friggerlo in olio bollente. Scolarlo, asciugarlo su carta assorbente e distribuirlo sulle crepes appena sfornate.

Con questa ricetta partecipo ai contest:

 

 
Precedente Confettura di azzeruole con malto di riso Successivo Preparazione gomasio

14 thoughts on “Crêpes con ripieno di zucca e zenzero fritto

  1. maria cristina il said:

    Complimenti! Hai utilizzato la padellina acquistata all’Ikea? Mi sono persa l’occasione di assaggiarle, dall’aspetto dovrebbero essere buonissime e poi quello zenzero fritto ed il filo di era cipollina sono veramente un tocco d’arte! Un bacio Cristina

    • Raffa il said:

      Grazie sorellina! No non ho utilizzato quella padellina perché le ho preparate precedentemente, la settimana scorsa. E’ stato il primo esperimento che sicuramente preparerò anche per te e Roby perché è stato un successo! A presto

      • maria cristina il said:

        Spero che farei l’inaugurazione della casa rinnovata con un ricco menù comprensivo delle tue ricette migliori (passatelli, creps, ecc..) Io, Roby e Mosè attendiamo con ansia. A presto…e lascia lo spazio in casa per una bella tavolata!!!!

        • Raffa il said:

          CERTOOO!!!!!!! Non vedo l’ora di poter fare l’inaugurazione. Come sai la tavola ed il camino sono sempre stati il fulcro della casa e non ci rinunceremo mai, così come gli ospiti che apprezzano la cucina di campagna…

  2. Sono felice di averti ispirata, la tua ricetta è davvero sfiziosa.
    Io ormai sono zenzero-dipendente e trovo che con la zucca si abbini perfettamente.
    Un caro saluto

    • Raffa il said:

      Sono proprio come te… ormai non mi metto a tavola senza lo zenzero! Trovo sempre il modo di abbinarlo ad altri sapori e non mi delude mai. Grazie per la visita, molto gradita.

  3. con immenso ritardo ho aggiornato le ricette della sfida sulla zucca, scusa ma ho avuto degli impegni familiari. a giorni il post con il vincitore! grazie laura 😀

Lascia un commento

*