Yorkshire Pudding – ricetta inglese

Yorkshire Pudding – ricetta inglese

Yorkshire Pudding - ricetta inglese
Yorkshire Pudding – ricetta inglese

Gli Yorkshire Pudding, o come li chiama la mia amica Monica: “Yorkshire monster” sono una ricetta inglese semplicissima e d’effetto!! D’effetto soprattutto per voi che vedrete crescere questi “Mostri” nello stampo dei muffin, come se qualcuno stesse gonfiando dei palloncini! incredibile!!!

In inghilterra li usano come accompagnamento all’arrosto.
Secondo me, per noi puo’ essere d’accompagnamento a salumi, formaggi, o a marmellate.

INGREDIENTI PER 12 YORKSHIRE PUDDING
200g di uova
200g di latte
200g di farina
un pizzico di sale
2 cucchiai d’acqua
olio o strutto

PREPARAZIONE:

Sbattere uova, latte, farina e sale in una ciotola e far riposare almeno 30 minuti.
Prendete lo stampo da 12 muffin, spennellatelo completamente con dell’olio d’oliva o dello strutto e mettete in forno a 230°, finchè l’olio non fuma.

Aggiungete due cucchiai d’acqua al composto di uova e sbattere di nuovo con le fruste per qualche secondo.

Togliete la teglia dal forno (attenzione a non scottarvi con l’olio fumante!)
Riempite velocemente i pirottini per un terzo dell’altezza e rimettete in forno ventilato a 230° per circa 30 minuti.

Vedrete come due dita di questo impasto liquido prendano vita velocemente diventando delle nuvolette marroncine!

Yorkshire Pudding - ricetta inglese
Yorkshire Pudding – ricetta inglese

Se vi piace il mio blog e non volete perdervi le mie pubblicazioni, cliccate “LIKE” su questo box per rimanere sempre aggiornati! Grazie!! a presto!!

(Visited 2.261 times, 33 visits today)
Precedente Crema pasticcera Successivo CROSTATA con crema frangipane e frutti di bosco

5 commenti su “Yorkshire Pudding – ricetta inglese

  1. Roberto Fumé il said:

    Che cavolata !!! MAI FARE RAGGIUNGERE IL PUNTO DI FUMO ALL’OLIO !!! Tantomeno farlo VOLONTARIAMENTE!
    Poi olio o strutto, se uno usa un oltio con un punto di fumo più alto? Porta la teglia a 600°C ?

    Avvelenatevi gente, avvelenatevi.

  2. Ma quanto mi piace questa ricettaaaaa!!! Semplice e velocissima e dalle foto direi che il risultato è proprio strepitoso, da provare! Un abbraccio e buon lunedì ^_^

  3. Monica il said:

    Ahah i tuoi monsters sono buonissimi! Si gonfiato a dismisura nella teglia, ma il risultato è eccellente: con formaggio e salumi poi…una delizia!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.