Salmone in crosta – ricetta secondo semplice

Salmone in crosta – ricetta secondo piatto semplice

Salmone in crosta - ricette a prova di Bina
Salmone in crosta – ricette a prova di Bina

Il salmone è un alimento molto importante e genuino, ricco di proteine, vitamine e sali minerali, contiene molti grassi Omega3 ed ha un contenuto estremamente basso di sodio.

Per essere sicura che il salmone fresco non rilasci troppa acqua in cottura, utilizzo il salmone fresco FJORD, che potete trovare sui banchi di molti supermercati. In questo modo ho la garanzia che il salmone sia fresco, di allevamenti certificati secondo le norme europee e soprattutto che sia lavorato e commercializzato da un’azienda italiana! W il made in italy!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

2 tranci di salmone fresco FJORD

1 uovo

1 etto di grissini torinesi (non salati in superficie)

1 etto di farina tipo 00

1 etto di pangrattato molto fine

1 etto di burro

2 rametti di rosmarino

2 spicchi d’aglio

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Salmone in crosta - ricette a prova di Bina
Salmone in crosta – ricette a prova di Bina

PREPARAZIONE

Prima di tutto togliete la pelle e le spine (se ce ne sono) dai tranci di salmone

Sbattete le uova in un recipiente abbastanza largo per intingere i tranci. Rompete i grissini in pezzi piccoli e grossolani in un piatto piano. In un altro piatto piano versate la farina e in un altro ancora il pangrattato.

Intingete un trancio per volta nelle uova sbattute e ripassarlo nella farina, facendo in modo che tutto il trancio sia ben infarinato.

Dopo qualche minuto reimmergete i tranci nelle uova e poi nei grissini facendo in modo che i grissini frantumati si attacchino bene alla superficie. Lasciateli riposare x 5 minuti.

Ripassate di nuovo i tranci nelle uova e poi nel pangrattato facendo in modo che il salmone ne sia totalmente ricoperto, compattate bene con le mani. Anche dopo quest’operazione lasciate riposare x 5 minuti.

Mettete il burro e l’olio in una padella a fiamma bassissima (non deve annerire). Ora mettete l’aglio schiacciato e i rametti di rosmarino, adagiateci sopra i tranci e cuoceteli almeno 4/5 minuti x lato, nel girarli fare attenzione a non spaccare l’impanatura. Se necessario, nel caso il burro cominci ad annerirsi o a scarseggiare, aggiungete un pezzo di burro freddo.

Quando l’impanatura sarà ben dorata togliete i tranci e adagiateli sul piatto di portata accompagnati da un bel limone.

Accompagnate con patate al forno al rosmarino

Se vi piace il mio blog e non volete perdervi le mie pubblicazioni, cliccate “LIKE” su questo box per rimanere sempre aggiornati! Grazie!! a presto!!

Se volete tante ricette con il salmone, continuate a seguire la pagina facebook FJORD:

(Visited 427 times, 11 visits today)
Precedente Gateau di patate, scamorza e speck - ricetta semplice Successivo Besciamella facile facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.