Pastilla marocchine – ricetta marocchina

Pastilla marocchine – ricetta marocchina

pastilla marocchine - ricetta marocchina
pastilla marocchine – ricetta marocchina

Questo antipasto tradizionale marocchino si mangia in genere ai matrimoni e nei giorni importanti. Si tratta di una preparazione che combina il sapore del dolce e del salato; una serie di strati di pasta fillo, di pollo, mandorle croccanti tostate e tritate, cannella e zucchero. Noi le abbiamo mangiate nel nostro bellissimo viaggio a Marrakesh! 3 giorni meravigliosi dove abbiamo assaggiato cibi ottimi presentati in modi deliziosi!

INGREDIENTI:

un pollo senza pelle tagliato a pezzi
2 cipolle tritate finemente
un mazzetto di prezzemolo tagliato fino
80g di burro
5 cucchiai di olio evo
cannella in polvere
Sale qb
Mezzo cucchiaino di zenzero
Una bustina di zafferano
Un bicchiere di acqua
400g di mandorle sbuciate
Zucchero a velo qb
5uova
Pasta fillo

PREPARAZIONE :
In una pentola mettete a cuocere il pollo tagliato a pezzi con il burro, l’olio, la cipolla, il prezzemolo, il sale, lo zenzero e la cannella in polvere
(o un bastoncino). Lasciate che cuocia per un po’, così il pollo si insaporirà molto bene.
Aggiungete un bel bicchiere d’acqua con una bustina di zafferano, coprite con un coperchio e lasciar cuocere ancora.

Quando il pollo sarà cotto levatelo dalla pentola e mettetelo in un piatto. Lasciate bollire il sughetto, aggiungete le uova sbattute
rimestando di tanto in tanto mentre cuoce.
Nel frattempo pulite il pollo e tagliatelo a pezzettini piccoli.
Friggete le mandorle in un pochino d’olio e tenetele da parte.

Imburrate due sfoglie di pasta fillo, farcitele con il composto di uova e cipolle, carne di pollo e un cucchiaio di mandorle prima di richiuderlo.
Proseguire nello stesso modo usando sempre 2 sfoglie di pasta fillo alla volta. Spenellate la superficie delle pastilla con poco albume.
Cuocere a 180° per circa 20 minuti (la sfoglia deve essere dorata).
Tradizionalmente, prima di servire, la pastilla va decorata setacciandone la superficie con dello zucchero a velo e cannella.

Marrakech, piazza Djemaa el Fna
Marrakech, piazza Djemaa el Fna

 

Grazie a Samira per avermi fatto riassaggiare questa specialità e a Noura che mi ha fornito gli ingredienti!

Se siete alla ricerca dei sapori del Marocco,

provate anche la ricetta dei BAGHRIR, le crepes marocchine!

baghrir marocchini
baghrir marocchini

Se vi piace il mio blog e non volete perdervi le mie pubblicazioni, cliccate “LIKE” su questo box per rimanere sempre aggiornati! Grazie!! a presto!!

(Visited 6.637 times, 293 visits today)

Potrebbero interessarti anche:

Precedente Pizza parigina ricetta napoletana Successivo Riso basmati in insalata

Lascia un commento