Meringhe gelato

Meringhe gelato ricetta senza gelatiera

Golosoni e golosone all’ascolto! volete un dolce fresco e sfizioso che si scioglie in bocca, sempre pronto ad ogni evenienza? Ecco qui la ricetta giusta! Recuperare gli albumi non è mai stato così dolce!!!

MERINGHE GELATO - Ricette a prova di Bina
MERINGHE GELATO – Ricette a prova di Bina

INGREDIENTI per 8 persone:

200g di albumi
400g di zucchero semolato

PER LA FARCITURA:
500ml di panna fresca da montare
4 cucchiai di zucchero

MERINGHE GELATO - Ricette a prova di Bina
MERINGHE GELATO – Ricette a prova di Bina

PREPARAZIONE

Mettete gli albumi a temperatura ambiente in una planetaria, montate con la frusta grande ad alta velocità, aggiungendo in 4 riprese lo zucchero. In alternativa potete montare con le fruste elettriche in una ciotola dai bordi alti.

Con una sac a poche ho creato dei dischetti di meringa su due placche rivestite di carta forno e ho cotto in forno per circa un paio d’ore ad una temperatura inferiore ai  100°. Ricordatevi di tenere lo sportello del forno leggermente aperto durante la cottura, aiutatevi con lo spessore di uno strofinaccio o il manico di un cucchiaio di legno.

Quando le meringhe vi sembrano cotte spegnete il forno e lasciate che si raffreddino a poco a poco.

Potete conservare le meringhe per diversi giorni in un contenitore ermetico e farcirle quando vi servono.

Montate la panna fredda fredda con lo zucchero semolato.

Trasferite in una sac a poche e farcite una coppia di meringhe alla volta, facendole aderire senza schiacciare troppo. Cercate di essere veloci in questo passaggio.

Trasferite la teglia con le meringhe gelato in freezer e conservate per 4-5 ore prima di servire! Tenete le meringhe gelato in freezer se non le consumate subito!

MERINGHE GELATO - Ricette a prova di Bina
MERINGHE GELATO – Ricette a prova di Bina

Potrebbero interessarti anche:

Se vi piace il mio blog e non volete perdervi le mie pubblicazioni, cliccate “LIKE” su questo box per rimanere sempre aggiornati! Grazie!! a presto!!

(Visited 1.517 times, 21 visits today)
Precedente Danubio salato ai carciofi Successivo Bomboloni al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.