Baghrir – ricetta crepes marocchine

Share:
Condividi

Baghrir – crepes marocchine

Baghrir - crepes marocchine

Baghrir – crepes marocchine

Questa fantastica ricetta mi e’ stata regalata da Samira, una signora di Casablanca che ho avuto il piacere di conoscere alla festa di compleanno della mia nipotina. Aveva portato una teglia enorme di questi Baghrir che sono andati a ruba! Sono leggeri e ognuno li condiva come preferiva! E’ stata molto carina e mi ha regalato la sua ricetta! Spero che me ne dia ancora, perche’ parlare con lei dei piatti marocchini che avevo assaggiato a Marrakech mi ha fatto tanto tanto piacere! GRAZIE SAMIRA!


INGREDIENTI
500g di semola
1 bicchiere di farina di semola
1 cucchiaino di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 bustina da 16g di lievito chimico non vanigliato
1 litro d’acqua

PREPARAZIONE

Frullare tutti gli ingredienti tranne il lievito chimico in un frullatore.
Continuando a frullare aggiungere la bustina di lievito chimico e continuate
a frullare.

Prendete una padellina antiaderente, scaldatela, non ungetela e versate un mestolino
di composto, quando sara’ cotta ma bianca da un lato, giratela e fate cuocere
dall’altro lato. Vedrete queste piccole crepes gonfiarsi, creando degli alveoli dove troveranno posto i vostri condimenti!!

Procedete cosi’ fino ad esaurimento del composto.

Baghrir - crepes marocchine

Baghrir – crepes marocchine

I baghrir marocchini sono ottimi sia con il salato, magari con dell’affettato e del formaggio, sia con il dolce: accompagnateli con cioccolata spalmabile o miele o marmellata o sciroppo d’acero.

Se vi piacciono i sapori del Marocco, provate anche la ricetta delle PASTILLA!

pastilla marocchine - ricetta marocchina

pastilla marocchine – ricetta marocchina

Se vi piace il mio blog e non volete perdervi le mie pubblicazioni, cliccate “LIKE” su questo box per rimanere sempre aggiornati! Grazie!! a presto!!

Vota questa ricetta:
Baghrir – ricetta crepes marocchine
  • 4.00 / 55

13 thoughts on “Baghrir – ricetta crepes marocchine

  1. Quado si rafreddano le mandorle tritiamo e aguingiamo un po di zucchero avelo e la cannella in polvere
    Prendiamo la una foglia di pasta a fillo e mettiamo un po di mandorle un po di pollo un po di uova e chiudi la bastila usando un uovo sbattuto quando abiamo finito spenneliamo con olio di semi e mettiamo acuocere in forno
    Quando sono cotti le spolveriamo di zucchero a velo

    Spero che mi sono spiegata bene :-)

  2. La ricetta di bastila

    Ingridienti :
    Un Pollo senza pelle tagliato a pezzi
    Due cipolle tritate fine
    Un mazzo di prezemolo tagliato fino
    80g di burro
    5 cuchiai di olio evo
    Mezzo cucchiaino di cannella in polvere e due bastoncini
    Sale qb
    Mezzo cucchiaino di zenzero
    Una bustina di zafferano
    Un bicchiere di acqua
    400g di mandorle sbuciate
    Zucchero a velo qb
    Cannella in polvere un cucchiaino
    5uova
    Pasta afillo
    La preparazione :
    In una pentola metti il burro olio cipolla
    Pollo prezemolo sale zenzero la cannella bastoncini e polvere e laciali caldellare un pochino cosi il pollo assorbe bene isapore
    Dopo un po aggiungi l ‘acqua e labustina di zafferano e copre la pentola e lacia cuocere
    Quando il pollo e cotto lo leviamo da lla pentola e laciamo solo il sughetto faciamolo
    Asciugare bene e agiungi le uova sbattute
    E falle cuocere nel suchetto maneguando uni tanto
    Adesso dobiamo levare tutti le ossa del pollo laciando solo la polpa e la tagliamo e pezzetti
    E laciamo da parte
    Prendiamo le mandorle e le frigemo in poco olio

  3. Ciao cara LA BINA
    Scusa per il ritardo :-)
    La risposta é: quei fagottini che hai
    Assaggiato in marocco secondo me sono ripiene Con pollo mandorle uova e cannella sono leggermente dolci
    E questi sichiamano bastila pero senza mele!!
    Spero di esserti utile ;-)

  4. grazie per la ricetta del mio paese ^^

    praticamente noi li mangiamo per merenda o pure per colazione accompagnati da miele e una buona tazza da the alla menta, buonissima ; )

    • grazie Noura! aspetto qualche altra ricetta del tuo meraviglioso paese!!… buooono il the alla menta!! In Marocco avevo assaggiato dei fagottini buonissimi con pollo, mele e cannella.. sai dirmi come si chiamano?

  5. Fantastico! Non conoscevo questa ricetta e ora mi è venuta proprio la curiosità di provarla. Sarebbe curioso sapere con cosa li accompagnano loro.
    A presto ;)

  6. Non solo dev’essere delizioso, ma è anche pratico! Un’alternativa veloce quando in casa manca il pane! Non vedo l’ora di provarlo…sono sicura che sarà ottimo anche da solo! Ed è anche leggero! Grazie mille!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>