Pizza ripiena con mortadella

pizza ripiena con mortadella :

La pizza con mortadella ripiena è ideale per essere consumata nelle stagioni fredde. Si usa molto gustarla in seconda mattinata, come merenda, oppure usata molto per le feste, per qualsiasi occasione, tagliata dunque a pezzi piccoli con uno stuzzicadenti per unire ogni pezzetto di pizza. Inoltre risulta un prodotto molto economico se si prepara a casa propria:
ingredienti per pizza ripiena con mortadella:
farina: 300g
acqua: 200ml
olio d oliva: 10g
sale: 10g
lievito: 10g meglio se lievito madre
Mortadella: q.b.   La mortadella va tagliata a fette molto fina  possibilmente sceglierla con i pistacchi già integrata.

Impasto:

preparare l’impasto possibilmente a lunga lievitazione ( il quale è stato già spiegato esaustivamente in un altra sezione) con i seguenti ingredienti: farina 300g acqua: 200ml lievito: 5g sale 10g olio d oliva:15ml e così lasciarlo riposare per qualche ora se lo si vuole lavorare in giornata.

procedimento pizza ripiena con mortadella:

A questo punto pronto l’impasto prendere 600grammi dall’impasto e con un po di farina crearsi due pallette: una da 350grammi e l’altra da 250 grammi. Lasciarle riposare per un ora circa per consentire di lavorarle con più comodità.

Pallette per pizza ripiena stendere la pizza ripiena Successivamente stendere la palletta da 350grammi con mattarello,  o con le classiche mani fino alla stesitura di giusta larghezza . A questo punto rimane da stendere la seconda palletta da 250 grammi, precedentemente lasciata riposare,  la quale una volta stesa per bene,  la si posizionerà sulla parte superiore della pasta già stesa per creare due parti una sopra all’altra per formare una pizza ripiena vuota .
Cottura pizza ripiena (al momento vuota) :
Bene a questo punto è pronta per la cottura;vi ricordo che la pizza con mortadella va cotta senza ingredienti per evitare la bruciatura della mortadella.  Poichè è una pizza che va servita a temperatura ambiente e dunque gli ingredienti vanno aggiunti a pizza già cotta. Dunque Preparare il forno di casa a 220 gradi.  Prima di infornare attendere che il forno raggiunga i 220gradi, e cuocere per qualche minuto. durante la cottura girare la pizza perché sul fondo del forno la temperatura è più alta quando la pizza comincia ad abbrustolire ai lati color marroncino è cotta.. E toccandola con un utensile da cucina ai lati deve essere croccante.

farcitura finale della pizza con mortadella  :
Una volta cotta si dividono le due parti ( tra sotto e sopra) per riempire la pizza. Così posizionare la mortadella tagliata a fette su tutta la base della pizza poi aggiungere un filo d olio d’oliva . Infine coprire con la parte superiore della pizza per ottenere il risultato finale di un pizza ripiena.
Pizza ripiena con mortadella
In uscita : infine pronta la pizza si può aggiungere altro filo d olio d oliva a piacere.
Conclusione : insieme alla mortadella spesso ci si aggiunge o la provola fatte a fettine, oppure il formaggio asiago perché un formaggio dolce che lega molto i due ingredienti.
Se ti è utile, questo mio articolo, mi puoi seguire e conoscere meglio su Facebook

Precedente pizza marinara Successivo pizza per celiaci