Quanti Albumi si Possono Mangiare al Giorno

Una domanda che si pongono, solitamente, gli appassionati di fitness è: quanti albumi si possono mangiare al giorno? Le uova, ed in particolare la parte bianca, detta comunemente albume, contengono sostanze nutritive molto importanti per la muscolatura, come le proteine, per cui sono molto consigliate nell’alimentazione di chi pratica discipline sportive come il body-building.

Tuttavia, quello che non tutti sanno, per lo meno con un’adeguata precisione, è quanto albume dell’uovo si può mangiare in un giorno, poiché gli eccessi, anche in questo contesto, possono provocare più danni che non benefici, per cui è molto importante informarsi riguardo alla dieta.

Gli esperti, infatti, suggeriscono di seguite un regime alimentare ben variato, fondato su cibi nutrienti, salutari e genuini, che facciano bene all’organismo nella sua totalità, e non soltanto alla potenza dei muscoli: affidarsi ad uno specialista, in tal senso, è una scelta molto saggia.

Leggi ancheQuante Proteine ha un Uovo

Quanti albumi si possono mangiare al giorno

quanti albumi d'uovo si possono ingerire al giorno

In questa guida, comunque, vogliamo fornirvi qualche indicazione utile, in modo tale che possiate creare un “diario alimentare”, o per lo meno evitare gli errori più comuni: vedremo insieme “quanti albumi si possono ingerire in un giorno”, senza che ciò provochi disturbi a livello fisico.

Come dicevamo, le uova sono un alimento molto completo e nutriente, poiché contengono un’alta percentuale di proteine, sostanza cardine per la dieta degli sportivi, che devono assumerne in grande quantità per potenziare la muscolatura: ciò accade, in particolar modo, per quelle discipline che si basano proprio sulla potenza del muscolo, come il sollevamento pesi o il body-building (culturismo).

Generalmente, comunque, quando si pratica attività fisica a livello agonistico, o con una certa regolarità, è bene rivolgersi ad un personal trainer ben preparato, o meglio ancora ad un esperto di nutrizione, che possa compilare un diario giornaliero con i cibi consigliati e sconsigliati.

Il rischio, infatti, è quello di commettere errori: ad esempio, chi non sa quanto albume è possibile mangiare al giorno, potrebbe consumarne una quantità eccessiva, ottenendo risultati negativi.

Partiamo da un presupposto: il bianco dell’uovo è molto più salutare rispetto alla parte giallo-rossa, il cosiddetto tuorlo, ricca di grassi saturi che, a lungo andare, affaticano il fegato, rallentano la digestione e possono provocare un innalzamento del colesterolo, detto ipercolesterolemia.

È per questo motivo che l’albume, consumato a parte, sia crudo che cotto, risulta meno dannoso, tanto da essere inserito all’interno di un’ampia varietà di diete; tuttavia, come per tutti gli alimenti, è bene non esagerare, e dunque si consiglia di non superare la quantità giornaliera di 3 o 4 albumi.

Parliamo dell’albume privo di condimenti come sale ed olio, sia nella variante cruda, che in quella cotta, meno pericolosa a livello di contaminazione batterica e, soprattutto, più digeribile; le modalità di cucina, comunque, non mancano: bollito, in tegame, in padella (o all’occhio di bue), a frittata, purché separiate con cura, e in anticipo, il bianco dell’uovo dalla parte gialla.

Conclusioni

Quanti albumi si possono mangiare al giorno

Insomma, l’albume è un alimento sicuro e salutare e, per gli appassionati di sport, rappresenta uno dei pilastri della dieta giornaliera: una fonte genuina di proteine ed amminoacidi, con pochi grassi ed una quantità ragionevole di calorie, da consumare senza grossi rischi.

Precedente Quanto Pesa un Cucchiaio di Farina in Grammi Successivo Quanto Pesa un Kiwi in Grammi