Quante Calorie ha una Mela: ecco quante sono

In questo articolo scopriremo insieme quante calorie ha una mela (kcal) e vi parleremo, nel dettaglio, delle proprietà nutritive di questo frutto, comunemente inserito all’interno delle diete dimagranti e disintossicanti, proprio per via della sua “leggerezza” e della composizione molto salutare.

“Una mela al giorno toglie il medico di torno!” recita un detto popolare, ma vi siete mai chiesti, in effetti, quante calorie contiene una mela in kilocal? È davvero così dietetica e dimagrante, oppure questo frutto, in qualche modo, dev’essere consumato con particolari attenzioni, o addirittura evitato?

Nei prossimi paragrafi, vi sveleremo le calorie medie della mela, e faremo un confronto con altre tipologie di frutta, come le banane, le pere, le ciliegie, e così via, in modo tale che possiate compilare in modo quanto più completo ed efficace la vostra tabella giornaliera, e migliorare la forma fisica.

Leggi anche: Come dimagrire velocemente

Quante calorie ha una mela? Ve lo sveliamo subito!

Quante Calorie ha una Mela

Le calorie di una mela, in media, ammontano a 90 kcal: un frutto intero, infatti, pesa comunemente circa 200 grammi, mentre nelle tabelle nutrizionali leggiamo che 100 grammi di mela valgono 45 kcal.

Il calcolo, dunque, è piuttosto semplice: questo alimento, nelle sue condizioni normali, ovvero intero e non lavorato, difficilmente supera le 100 calorie complessive, un valore comunque non proprio basso, se confrontato con quelli di altre categorie di frutta che, come vedremo, sono meno caloriche.

Le pere ed i kiwi, ad esempio, valgono 40 kcal ogni 100 grammi, le ciliegie valgono 38 kcal, le fragole 30 kcal, così come le pesche, mentre l’anguria si colloca tra i frutti più dietetici, con le sue 12 calorie.

Quali sono, invece, i frutti più calorici e meno consigliati per una dieta dimagrante?

Le banane sono piuttosto “importanti” quanto a contenuto calorico, come il melograno: 65 kcal ogni 100 grammi, così come l’uva fresca, con le sue 60 calorie, oppure i fichi d’India con 55 kcal.

Il frutto più calorico in assoluto? L’avocado, con le sue 230 calorie ogni 100 grammi: un alimento che, per quanto naturale e salutare, andrebbe consumato con una certa moderazione.

A questo punto, ecco qualche consiglio per consumare al meglio le mele, senza aumentarne il valore calorico: innanzitutto, evitate di condire la macedonia con miele, zucchero ed altri dolcificanti, ma preferite qualcosa di più leggero, come il succo d’arancia o di limone, oppure lo yogurt magro.

Il secondo suggerimento riguarda la tipologia del frutto: rispetto alla Stark, alla Fuji o alla Imperatore, tutte mele piuttosto comuni, la Verde ha un contenuto calorico leggermente più basso per cui, se desiderate mangiarne una, ma volete limitare le calorie, orientatevi su questa categoria.

Leggi anche:

Conclusioni

Quante Calorie ha in media una Mela

Per concludere, una volta calcolato quante calorie ha una mela, vi ricordiamo che questo frutto fa bene ai denti, alle gengive e all’intestino, ed inoltre, per via dell’alto contenuto di piruvato, stimola il metabolismo, favorendo lo scioglimento dei grassi accumulati nell’organismo: ecco perché le calorie di una mela non influiscono negativamente sulla dieta e sul dimagrimento, anzi questo alimento andrebbe consumato, se non quasi giornalmente, almeno due o tre volte durante la settimana.

Precedente Quante Calorie ha una Birra? scopriamolo insieme Successivo Quanto Pesa una Patata in grammi e kg