Tortelli di patate e mortadella

tortelli patate e mortadella 11

Tortelli patate e mortadella

Pronto, nonna…cosa posso fare da cena stasera. In frigo ho patate, mortadella e 5 albumi, avanzati dalla crema pasticcera che ho fatto ieri per i miei Croissant, che dici, hai idee. Io ne ho una, ma tu cosa ne pensi.

Ahhhh sai cosa. La Spisni tempo fa aveva fatto dei Tortelli di patate e mortadella…la farina ce l’hai? Ah ma hai solo albumi però

Grande Nonna! Bè posso fare tortelli a prova di colesterolo, più o meno- mortadella a parte, insomma ho tutti gli ingredienti, condisco con burro, salvia e Parmigiano Reggiano…ed ecco fatto…potrei mettere lo zafferano per dare un po’ di colore.TI FACCIO SAPERE

Della serie LA NONNA E’ SEMPRE LA NONNA. E aggiungerei che la Spisni è sempre la Spisni. La conoscete, immagino. E’ la Sfoglina d’Italia, Emiliana come me, e attraverso le sue sfoglie si vede San Luca, da tanto che sono sottili,ammetto che fa sempre dei piatti succulenti ma molto pesanti, a livello di colesterolo e di grassi…ma la cucina è anche questo ed ognuno la interpreta a modo suo, vi pare?

Ingredienti per tre piatti abbondanti per i nostri  Tortelli di patate e mortadella

per la sfoglia dei Tortelli di patate e mortadella

5 albumi – o 175 gr di albumi

farina per pasta, quanta ve ne chiede

il mio impasto finale era di 415 gr

per il ripieno dei Tortelli di patate e mortadella

500 gr patate

150 gr mortadella – ne sarebbe servita un po’ di piu’ a mio avviso, ma provate

180 gr Parmigiano Reggiano

noce moscata q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

100 gr robiola

Procedimento. Innanzitutto mettete a lessare le patate in acqua bollente e salata. Adesso preparate la pasta, sbattendo leggermente gli albumi con una forchetta, per togliergli la “callosità” . Mescolate alla farina una bustina di zafferano, giusto per dare un tocco di colore, e poi iniziate ad unire la farina agli albumi, poco alla volta, fino a creare un panetto morbido ed elastico che terrete fuori frigo, poichè avendo messo solamente gli albumi, resta abbastanza appiccicoso, e lasciandolo fuori frigo si seccherà leggermente. Mi raccomando non aggiungete acqua, non sarà necessaria. Adesso ci possiamo occupare del ripieno. Le patate nel frattempo si saranno sicuramente cotte, ora schiacciatele con lo schiacciapatate e mescolatele con la mortadella, che avrete precedentemente sminuzzato, aggiungete gli altri ingredienti e create una specie di salamino di ripieno, con cui andrete a farcire la vostra sfoglia, sicuramente sapete già come fare ma vi posso dire come ho proceduto io. Ho tirato la sfoglia non troppo sottile, la preferisco un po’ più corposa, poi ho messo il ripieno e prima di chiudere la sfoglia, ho spennellato i bordi con l’acqua, in modo tale da sigillarla per bene. Fate attenzione a togliere tutta l’aria che si crea all’interno del vs tortello. Poi ho tagliato a forma di mezzaluna, con un coppapasta. Ho lasciato riposare fuori frigo su di un vassoio che ho spolverato di farina e poi ho cotto in abbondante acqua salata al momento. A parte in una padella, in cui poi andrò a saltare i Tortelli di patate e mortadella, ho fatto rosolare il burro con la salvia, per rendere il sapore omogeneo e con un po’ di acqua di cottura ho fatto mantecare i miei Tortelli di patate e mortadella, che ho scolato dopo 3 minuti di cottura, ma assaggiateli, perchè la cottura dipenderà dallo spessore che avrete deciso di dare alla vostra sfoglia di pasta fresca. Una bella manciata di Parmigiano Reggiano, e buon appetito a tutti!  

ps mia nonna mi ha richiamata alle 12 dicendomi “La Spisni li sta facendo adesso i Tortelli di patate e mortadella che ti dicevo! Ma lei li condisce con gorgonzola dolce ,gorgonzola piccante e panna”

In effetti un condimento più strong ci sarebbe stato meglio, ma ho fatto con quello che avevo in casa, la prossima volta ci voglio mettere un po’ di porro nel ripieno e lo speck. Sì è un’altra ricetta, ma le varianti dei Tortelli sono Infinite.

Tortelli di patate e mortadella

Se desiderate altre idee per dei primi piatti gustosi, vi basterà cliccare qui.

Se la ricetta dei miei Tortelli di patate e mortadella

vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook La Rica cucina con voi

Profilo su Google + 

Pinterest 

Snappetize

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*