Crea sito

Torta cioccolato fondente e zenzero

Torta cioccolato fondente e zenzerod

Torta cioccolato fondente e zenzero

con gelatina di lamponi

Siamo nel mese di Febbraio, a dire il vero è quasi terminato ed ogni mese è diventato immancabile l’appuntamento con Re- Cake, se ancora non lo conoscete vi suggerisco di guardare il loro gruppo facebook e di iniziare a farne parte, ne rimarrete estasiati.

Questo mese la ricetta da rifare era la TORTA AL CIOCCOLATO FONDENTE E LAMPONI CON MOUSSE DI CIOCCOLATO E ZENZERO, che io ho rivisitato mettendo al posto dei lamponi stessi, la gelatina di questi ultimi.

Mi sono attenuta interamente alla ricetta, ho solo raddoppiato le dosi  della mousse al cioccolato e creato la gelatina di lamponi, in modo tale da poterla utilizzare come farcia per la mousse e poi detesto profondamente i semi dei frutti rossi, che per quanto buoni, sono a mio avviso fastidiosi. Ho giocato con la decorazione, cercando di rendere omaggio al fantastico gruppo Re- Cake, perchè ogni mese hanno idee pazzesche e davvero buonissime.

Ingredienti per uno stampo da 18 cm per la nostra Torta cioccolato fondente e zenzero, procediamo con ordine, ma non vi spaventate in realtà la realizzazione è molto semplice.

Per la base della nostra Torta cioccolato fondente e zenzero

75 g di cioccolato fondente al 64%

1 cucchiaio di cacao amaro

3 uova 

40 g di zucchero

1 cucchiaino di maizena

Per la mousse della nostra Torta cioccolato fondente e zenzero

100 gr di cioccolato fondente al 64%

100 ml di latte

2 fogli di colla di pesce

2 cucchiaini di zenzero grattugiato

4 cucchiai di zucchero

250 ml di panna

Gelatina di lamponi per la nostra Torta cioccolato fondente e zenzero

250 gr di lamponi freschi

2 cucchiaini di succo di limone

80 gr di zucchero semolato

2 fogli di colla di pesce

Decorazione della nostra Torta cioccolato fondente e zenzero
Lamponi freschi
100 gr cioccolato fondente al 72% per la scritta

Procedimento. Il giorno prima di fare la torta ho preparato la gelatina di lamponi, perché ha bisogno di più tempo per gelificare nel modo giusto e l’ho lasciata riposare una notte in frigorifero. Ho frullato i lamponi, unito lo zucchero ed il limone. Ne ho riscaldato una piccola parte in microonde per qualche secondo, in modo tale da render caldo ma non bollente il composto, e vi ho unito i fogli di gelatina prima ammollati in acqua fredda e poi ben strizzati, ho mescolato tutto, passato al setaccio per togliere i semi dei lamponi ed unito al composto di lamponi freddo. Ho messo la coulis nel ring da 18 cm che avevo a disposizione, messo all’interno di uno stampo di silicone e fatto raffreddare in frigorifero tutta notte, ma se avete un frigorifero che raffredda bene, non come il mio, basteranno un paio d’ore per far rassodare la gelatina di lamponi.

Ho preparato prima la base della Torta cioccolato fondente e zenzero iniziando dal montare i rossi delle uova con lo zucchero per una decina di minuti fino ad avere un composto molto spumoso e bianco, poi ho aggiunto il cacao e setacciato la maizena, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare il composto. Infine ho aggiunto il cioccolato fuso intiepidito, che avevo sciolto in microonde. In ultimo ho unito gli albumi montati a neve con un pizzico di sale, per renderli maggiormente soffici. Ho versato tutto nella leccarda del forno,rivestito di carta forno e cotto a 180° per 10 minuti circa, ho sfornato e lasciato raffreddare la base su di una griglia; successivamente ho ritagliato la base servendomi del ring da 18 cm in cui ho fatto rassodare la gelatina di lamponi, ovviamente dopo aver sformato quest’ultima. Vi suggerisco di non appiattire troppo il composto che poi diventerà la base della Torta cioccolato fondente e zenzero, perchè solo così resterà piu’ soffice e meno secca. Prepariamo adesso la mousse al cioccolato scaldando il latte con lo zenzero grattugiato e lo zucchero. Quando il latte si è scaldato, non deve assolutamente bollire, ho aggiunto i fogli di gelatina ben strizzati, precedentemente ammorbiditi in acqua fredda, e mescolato bene per farli sciogliere amalgamandoli al latte. Ho fatto fondere sempre in microonde il cioccolato e l’ho aggiunto al latte un po’ alla volta, tenendo mescolato. Ho montato la panna ben ferma ma non troppo solida, per essere più agevolata ad unire poi il composto alla mousse di cioccolato.
Per concludere ho assemblato la nostra Torta cioccolato fondente e zenzero sul piatto da portata che utilizzeremo per portare in tavola il nostro dolce, ho messo la base, ho avvolto all’interno del ring da 18 cm un foglio in acetato, che potete reperire nelle cartolerie senza problemi, e l’ho attaccato con un po’ di scotch al ring; posizionato il ring sulla base e ho versato un po’ di mousse di cioccolato, ho poi inserito la gelatina di lamponi, e coperto con la restante mousse di cioccolato. Ho poi messo la scritta come decoro. La scritta l’ho fatta semplicemente con una penna apposta per pasticceria, per decorare, che ho riempito con cioccolato bianco fuso in microonde e l’ho lasciata rapprendere in frigorifero fino a completa solidificazione su carta da forno. Lasciare riposare la Torta cioccolato fondente e zenzero in frigorifero per almeno due ore. Servite e prendetevi tutti i complimenti del caso, ma non dimenticate di dire che è merito anche del gruppo Re- Cake.
Le mie ricetta rielaborate, create sempre dal gruppo Re- Cake, le trovate qui.

Questa è la locandina  del gruppo e la ricetta originale del mese di Febbraio
Re-cake re cake febbraio

10 Risposte a “Torta cioccolato fondente e zenzero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.