Tartufini di ricotta e pesto

Tartufini di ricotta e pesto

I Tartufini di ricotta e pesto

Oggi avevo amici a cena e mi sono detta…”ok ho fatto i soliti antipasti con il pane bianco e la sfoglia, che sono solita fare…ma…provare qualcosa di diverso?”, sfogliando qualche libro di ricette mi sono venuti in mente I Tartufini di ricotta e pesto.

Ingredienti:

200 gr ricotta light

30 gr di Parmigiano Reggiano

10 foglie di basilico per il pesto + decorazione

40 gr di pinoli

olio e.v.o. e sale q.b.

Procedimento. Frulla il basilico con i pinoli, un filo d’olio e poco sale nel mixer e così abbiamo creato il nostro pesto. Mescola la ricotta con il Parmigiano Reggiano ed un pizzico di sale e forma delle palline, grandi poco piu’ di una noce o ancora meglio proprio come una noce (io ho decisamente esagerato). Crea una fossetta in ciascuna pallina e farciscila con poco pesto . Richiudi, rimodella ancora le palline e disponile in frigorifero in un recipiente sufficientemente grande da impedire che le palline di tocchino fra loro. Successivamente fai tostare i pinoli in padella, senza aggiungere grassi come olio o burro, falli tostare per 1-2 minuti, fino a che si coloreranno leggermente. Falli raffreddare, avvolgili in un foglio di carta forno e sbriciolali con il batticarne. Passa le palline di formaggio, una ad una, nei pinoli sbriciolati, facendoli ben aderire con le mani. Rimetti il composto in frigorifero. Togli dal frigo quando stanno per arrivare gli amici a cena, servi su di un cucchiaino monodose, metti una foglia di basilico ed I Tartufini di ricotta e pesto sono pronti per essere gustati.

N.B per far aderire al cucchiaino monoporzione i tartufini suggerisco di mettere sul cucchiaino stesso una goccia di pesto, in questo modo resteranno fermi immobili. Ricordate anche prima di creare i tartufini di ricotta e pesto, e nella fatti specie le palline, è sempre bene inumidirsi le mani con acqua, poiché il composto risulterà molto appiccicoso e si attaccherà alle mani, ma in questo modo si diminuisce l’effetto “colla” delle palline, ho provato anche con l’olio, ma le ammorbidisce eccessivamente e quindi ve lo sconsiglio.

Se desiderate alternative di finger food ed antipasti da servire ai vostri commensali, cliccate qui.

Se la ricetta dei I Tartufini di ricotta e pesto

vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook La Rica cucina con voi

Profilo su Google + 

Pinterest 

Snappetize

5 thoughts on “Tartufini di ricotta e pesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*