Sformatino di Gamberi

sformatino di gamberi

Sformatino di Gamberi
dall’idea dell’amica Blogger Sonia

La mia Amica Blogger Sonia mi ha dato un’ottima idea per utilizzare i gamberi che avevo in frigorifero. Un’idea diversa dal solito. E io l’ho riadattata. Sono a dieta, essì purtroppo questa croce è capitata anche a me, dopo TANTI,TROPPI anni in cui ho fatto finta di niente, è arrivato il momento di darci un taglio, però non voglio comunque rinunciare al gusto.

Ingredienti

Gamberi 250 gr

Yogurt greco 100 ml

Uova 1 + 1 tuorlo 
Erba cipollina un mazzetto
Sale
Curry mezzo cucchiaino
Pepe un pizzico

Procedimento. Innanzitutto pulire i gamberi, sciacquandoli sotto all’acqua corrente, poi staccare la testa, le zampe ed il guscio; togliere quindi l’intestino con un attrezzo come stuzzicadenti. Una volta puliti tritateli con un coltello e lasciateli da parte. In un’altra terrina sbattere l’uovo con il tuorlo e cercare di farlo leggermente montare, aggiungere ora lo yogurt ,erba cipollina tritata a coltello , sale pepe e pochissimo curry. Unire ora il composto di uova con i gamberi tritati, facendo attenzione a non smontare il tutto, mettere il tutto nei pirottini da mini muffin, se invece volete rendere il vostro sformatino di gamberi un secondo e non piu’ un antipasto, come invece ho fatto io, utilizzate i pirottini di alluminio, ma prima imburrateli per bene, mi raccomando.

Cuocere a 180° bagnomaria per 35 minuti circa, mettendo i vostri stampi all’interno di una teglia in cui avrete messo 3 dita di acqua, che ovviamente non deve raggiungere i bordi dei vostri stampi. Considerate che appena il vostro sformatino di gamberi sarà cotto ve ne accorgerete perché si ritirerà leggermente rispetto all’ampiezza iniziale e si staccherà leggermente dai bordi degli stampini che avrete utilizzato.

Servite spolverando con un sale nero di Cipro. Gli darà quell’aria accattivante e sopratutto lo renderà ancora più gustoso.

Lo Sformatino originale di Sonia è sicuramente molto piu’ gustoso perchè ha un crostino di pane alla base e tante altre varianti gustose, ma io l’ho dovuto riadattare. Se anche voi siete a dieta o semplicemente intrigati da questo splendido piatto, provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate. Un grazie ovviamente a Sonia ed alla sua meravigliosa idea.

Se la ricetta dello Sformatino di gamberi

vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook La Rica cucina con voi

Profilo su Google + 

Pinterest 

Snappetize

 

4 thoughts on “Sformatino di Gamberi

  1. la dieta che brutta “bestia” (per noi donne), quindi grazie tante di averla resa un pò meno antipatica e sicuramente gustosa e gratificante 🙂

    adesso sbircio anche quella di Sonia….

    buona domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*