Polpette patate e wurstel

Polpette patate e wurstel

Polpette patate e wurstel

Oggi con un gruppo di facebook, di cui faccio parte, l’amministratrice ha deciso che ognuna di noi avrebbe dovuto attingere dal blog di uno degli altri membri del gruppo e avrebbe dovuto rifare una sua ricetta, si potevano fare varianti oppure no, io alla fine ho cercato tanto…ma poi ho deciso di cercare fra i blog gli ingredienti che avevo in frigo, in modo tale da poter fare una ricetta senza bisogno di rifare la spesa. Siccome in questi giorni mi sto divertendo a fare polpette (clicca qui per vedere le mie polpette) ho deciso di ricreare a mio modo le Polpette patate e wurstel della mia omonima Federica, la sua ricetta la trovate cliccando qui.

Ingredienti per 4 persone per cucinare insieme le Polpette patate e wurstel:

  • 3 wurstel grandi
  • 3 patate medie
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • 100 gr di parmigiano reggiano
  • una cipolla di tropea

Ingredienti per impanare le Polpette patate e wurstel:

  • 2 uova
  • sale
  • pangrattato q.b
  • olio

Procedimento per cucinare insieme le Polpette patate e wurstel:

Per prima cosa mettiamo a bollire le patate in acqua salata e fredda. Ora mettiamo la cipolla in un mixer ed, una volta tritata finemente, mettiamola a stufare in padella, con un filo di olio e copriamola con un coperchio, finchè non sarà completamente cotta, all’occorrenza aggiungere acqua calda. Lasciamo raffreddare.

Nel frattempo nel mixer tritiamo i wurstel e mettiamoli in una ciotola in cui poi andremo a mescolare il nostro composto per le Polpette patate e wurstel. Incorporiamo l’uovo, leggermente sbattuto e gli altri ingredienti fino a terminarli. Quando le patate si saranno ammorbidite, passiamole nello schiacciapatate ed incorporiamole al resto degli ingredienti del composto.

Mescoliamo il tutto fino a raggiungere un composto compatto. Formiamo a questo punto le nostre Polpette patate e wurstel e mettiamole in frigorifero per almeno 10 minuti. Nel frattempo accendete il forno a 180°.

Dopo che le polpette si saranno rassodate in frigorifero le passeremo nell’uovo sbattuto ed infine le rotoleremo nel pangrattato.

Rivestite una teglia di carta forno, posizionatevi le polpette ed ora su ognuna di esse mettete un filo di olio. Infornate a 180° per 15 minuti, o comunque fino a completa doratura, se necessario girare le polpette, far raggiungere la completa doratura da entrambi i lati. Servire caldissime, come antipasto o anche come secondo piatto.

Non avete necessariamente servire con verdure, poichè non sono delle vere e proprie polpette di carne, ma sicuramente un’insalatina fresca o due verdure grigliate accanto, non stonerebbero per niente.

Voi non potete neanche immaginare il profumo che si crea in frigorifero, avendo messo la cipolla, ed i wurstel. Non mi convinceva l’abbinamento cipolla-wurstel e poi ho pensato “all’interno di un panino li mangerei insieme” e quindi ho deciso di azzardare.

Logicamente potrete anche decidere di friggere le Polpette patate e wurstel , ma a noi il fritto non piace tanto, ed ho seguito il suggerimento della mia omonima : goccino di olio e via in forno. Grazie ancora a Federica per l’idea veloce e semplicissima, ma sicuramente di grande effetto. Stasera sarà la nostra cena, e voi, avete deciso di prepararle?

Collage

Collage 2

Polpette patate e wurstel

Alla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta ^_^  

…ma non scappate, adesso guardiamo insieme l’Angolo delle Curiosità

angolo delle curiosita

A volte succede anche a voi di acquistare le patate e poi metterle in un recipiente in cucina e ritrovarle, dopo qualche giorno con i germogli? A me capitava e poi ho capito il motivo: sbagliavo nella conservazione! Le patate devono essere conservate in un ambiente fresco, buio ed asciutto con una  temperatura compresa tra i 4° e i 12° C. Le temperature superiori ai 12 gradi determinano lo sviluppo precoce dei germogli ed il conseguente avvizzimento delle patate. La luce provoca alterazioni alla buccia, dandogli una colorazione verdastra e non vanno mai in frigorifero. Lo sapevate? E come le fate bollire, in acqua calda o fredda? Vanno sempre cotte partendo dall’acqua fredda, in questo modo la cottura sarà più uniforme e le patate resteranno molto più morbide, la buccia non si dovrebbe rompere, se la patata è fresca, e quindi assorbiranno molta meno acqua in cottura.

Le patate cotte vanno consumate entro 24 ore.
Informazioni nutrizionali per 100 grammi di patate lesse: 85 calorie.

Vi aspetto domani alle 16.00 per la prossima ricetta ed una nuova Curiosità 😉 

39

Volete prendere spunto da qualche ricetta di primi piatti che ho cucinato? Per vederle cliccate qui. Se desiderate alcune ricette di antipasti del mio Blog cliccate qui, oppure alcuni secondi piatti sfiziosi. Se invece preferite vi porto direttamente nella home page del mio Blog, da lì potrete scegliere la vostra portata da provare.

Se la ricetta vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook se vi va di unirvi vi aspettiamo La Rica cucina con voi

  Profilo su Google +   – Profilo su Pinterest  – Profilo su Snappetize

4 thoughts on “Polpette patate e wurstel

    • ciao Elena ^_^ Grazie mille, ma la ricetta l’ho scopiazzata da un’amica…le hai provate a fare per caso??? se le provi a fare e ti va di mandarmi la foto, sono pronta a riceverla nella mia fan page super volentieri ^_^ grazie per essermi passata a trovare 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*