Petto di pollo crumble

petto di pollo crumble

Petto di pollo crumble

Questa è una ricetta semplicissima, molto gustosa e davvero semplice. Questa sera ho pochissimo tempo per occuparmi della cena, perchè devo pulire casa, sistemare e riordinare,durante la settimana il tempo è sempre poco. Anche a voi capita di desiderare più ore in una giornata? A me molto spesso ^_^ Ma lasciamo stare ed occupiamoci della nostra sfiziosa ricetta il petto di pollo crumble. Come sapete tempo fa mi ero dedicata alla preparazione delle verdure crumble (per la ricetta cliccate qui), e sono piaciute tantissimo a casa, quindi ripropongo la stessa ricetta, o comunque molto similare, ma con il pollo. Solitamente lo faccio con le mandorle, oppure dei bocconcini fritti, o ancora involtini, ma questa sera vi lascio il petto di pollo crumble. Vediamo insieme il procedimento.

Ingredienti per il petto di pollo crumble per due persone:

  • 4 fettine di petto di pollo
  • pangrattato
  • rosmarino, basilico, prezzemolo e salvia
  • sale, pepe e noce moscata
  • olio

Procedimento:

Innanzitutto vi consiglio di lavare il pollo sotto acqua corrente fredda, non so se capita anche a voi, ma quando lo acquisto al supermercato, anche il giorno stesso, ha un odore forte e preferisco toglierlo, sciacquandolo. Mettete il pangrattato necessario per impanare le quattro fettine di petto di pollo in un mixer ed aggiungete gli aromi in quantità a piacere, a me piace abbondare sopratutto con il rosmarino. Aggiustate di sale, pepe e noce moscata (se vi piace). Adesso prendete le fettine di petto di pollo e cospargete con un pennello di olio, in questo modo una volta messe in forno si creerà una crosticina molto saporita. Adesso passate le fettine di petto di pollo nel composto di pangrattato, prima da un lato e poi dall’altro. Vi suggerisco di spennellare di olio una parte alla volta, in questo modo vi sporcherete molto meno le mani ^_^

Adesso mettete in forno quelle che saranno le fettine di Petto di pollo crumble a 190 gradi per 10 minuti circa a forno ventilato. Servite con una fresca insalata di rapanelli, oppure con le verdure crumble, se volete rimanere in tema.

la rica in cucina trasparente_modificato-1222

Vi è piaciuto il Petto di pollo crumble? Io la trovo un’idea geniale per far mangiare il pollo anche a chi solitamente non lo apprezza. Io trovo sia una carne decisamente versatile e sicuramente economica, voi cosa ne pensate?

petto di pollo crumble o

Alla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta ^_^ 

Ho anche alcune ricette di primi piatti golosi, per vederle cliccate qui. Se desiderate alcune ricette di antipasti del mio Blog cliccate qui, oppure alcuni secondi piatti sfiziosi. Se invece preferite vi porto direttamente nella home page del mio Blog, da lì potrete scegliere la vostra portata da provare.

Se la ricetta vi è piaciuta e mi volete seguire, 

mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook se vi va di unirvi vi aspettiamo La Rica cucina con voi

Profilo su Google + 

Pinterest 

Snappetize

8 thoughts on “Petto di pollo crumble

  1. Ciao Federica, anche io di solito le faccio col pane aromatizzato che uso per le verdure gratinate, e lo aromatizzo in modo diverso da te, ho provato quindi la tua ricetta anche per cambiare, molto buona, complimenti.

    • ciao Miele e Cannella! Sono felicissima del fatto che tu abbia provato una mia ricetta, fidandoti! GRAZIE DAVVERO! E sono felice anche che ti sia piaciuta ^_^ E’ una ricetta semplicissima ma a mio avviso davvero gustosa. A presto. e Grazie ancora

    • ciao anna grazie mille per la tua idea! In effetti anche Angelo me l’ha suggerita la marinatura nel latte…grazie davvero, devo assolutamente provare! Torna a trovarmi, mi raccomando, ti aspetto ^_^ e grazie ancora

  2. Ciao! Io faccio spesso il petto di pollo in questo modo; è veramente ottimo, semplice e veloce. Se posso suggerire…lascio marinare il petto nel latte per un paio d’ore o meno a seconda del tempo a disposizione; aggiungo un po’ d’olio nel pangrattato aromatizzato con le spezie…lo lavoro con le mani…e resta umido; poi metto il petto intriso di latte nel composto, lo copro bene e lo premo per far aderire la panatura. E nel forno viene croccante come se fosse fritto!

    • ciao Angelo, grazie per essermi passato a trovare. Certo che puoi suggerire! Sono qui per imparare ed ogni singola esperienza mi arricchisce sempre. Grazie mille dell’idea, anche Anna me l’ha suggerito, io non ho mai provato ma rimedierò a breve, grazie ancora ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*